Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


13 Novembre 2022 Postato da: Boss
Backup e Ripristino Domande
è già da un po' di tempo che in punta dei piedi mi stò addentrando nel mondo linux, complice anche il fatto che windows non stà più tirando fuori sistemi in grado di soddisfarmi come in passato.

ho rinnovato e messo in sieme un nuovo piccolo server con Debian installato senza un DE, tutto bello configurato, funzionante e pienamente soddisfatto del risultato.

mi chiedevo se qualcuno di voi conosce il modo per:
prendere tutti i dati attualmente installati (dati utente, configurazione del sistema, insomma tutto) e inserirli nella medesima iso di debian. così da poter usare questa iso per installare al volo in un'altra macchina senza dover configurare nulla.

in pratica mi servirebbe: un backup simile a quello che fa "DD" della sola dimensione dei file, con un grub vergine, e che sia in formato iso bootabile.

pensate sia fattibile?

in alternativa mi accontenterei di conoscere un modo per inserire dentro una iso debian i pacchetti di cui necessito. una volta esisteva per fare questo il sito "Instalinux" ma ora è stato abbandonato.
Commenti: 19  Aggiungi  - Leggi

Indice: forum / Linux


Post inviati: 3979

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.10.148.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:102.0) Gecko/20100101 Firefox/102.0
Commento 1
Mck 13 Novembre 2022    15:57:08
Prova con la distro forensics italiana Caine.
Ci sono programmi per creare una iso dell'intero HD.

I MIEI AMIGA

4000T OS 3.9 PPC/68060 + CyberVisio 64/3D + HD 20g + DVD - 4000D in Tower OS 3.9 PPC/68060 Ram 128M + ram scheda 2+16M + zip 100M + Ide HD 40G + usb Deneb + V-Lab + Toccata + Mediator con: Woodoo 3 + Scheda rete + Impact Vision 24 - 4000D OS 3.9 68060 ram 32m + ram scheda 2+16M + HD 20g + zip 100 ide + DVD + V-lab + Seriale veloce + Scheda video EGS- 3000T OS 3.9 PPC/68060 128M + HD scsi 10G + Usb Deneb + CD sCSI + mediator con: scheda rete + controllo SCSI Adaptec + scheda audio + Voodoo 5 - 3000 OS 3.1 68040 + emulatore pc 286 - 2000 processore 68030 + genlock + espansione ram + emulatore pc 8080 - 1200 Tower OS 3.9 PPC/68060 + HD 20G + Mediator con: scheda rete - 1200 OS 3.1 68060 + HD 20G + Scheda rete pcmcia - 1000 espansione Ram 4M - 600 con espansione ram + HD5G - 500 Plus con espansione ram - 500 con espansione ram - CDTV - CD32

CLONI AMIGA

Sam440ep-Flex OS 4.1 - EFIKA MorphOS 2.6

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.12.61.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 12; SM-A528B) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 2
Boss 13 Novembre 2022    18:43:24
Ci darò una occhiata, grazie @MCK

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Post inviati: 3979

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.103.128.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:102.0) Gecko/20100101 Firefox/102.0
Commento 3
Mck 14 Novembre 2022    09:04:07
E' una distro utilizzata anche per le ricerche informatiche sui PC nei processi.

I MIEI AMIGA

4000T OS 3.9 PPC/68060 + CyberVisio 64/3D + HD 20g + DVD - 4000D in Tower OS 3.9 PPC/68060 Ram 128M + ram scheda 2+16M + zip 100M + Ide HD 40G + usb Deneb + V-Lab + Toccata + Mediator con: Woodoo 3 + Scheda rete + Impact Vision 24 - 4000D OS 3.9 68060 ram 32m + ram scheda 2+16M + HD 20g + zip 100 ide + DVD + V-lab + Seriale veloce + Scheda video EGS- 3000T OS 3.9 PPC/68060 128M + HD scsi 10G + Usb Deneb + CD sCSI + mediator con: scheda rete + controllo SCSI Adaptec + scheda audio + Voodoo 5 - 3000 OS 3.1 68040 + emulatore pc 286 - 2000 processore 68030 + genlock + espansione ram + emulatore pc 8080 - 1200 Tower OS 3.9 PPC/68060 + HD 20G + Mediator con: scheda rete - 1200 OS 3.1 68060 + HD 20G + Scheda rete pcmcia - 1000 espansione Ram 4M - 600 con espansione ram + HD5G - 500 Plus con espansione ram - 500 con espansione ram - CDTV - CD32

CLONI AMIGA

Sam440ep-Flex OS 4.1 - EFIKA MorphOS 2.6

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2861

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.21.39.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.126 Safari/537.36
Commento 4
VagaPPC 14 Novembre 2022    10:04:21
Se cerchi su google come creare una distro, esiste un metodo che parte da una debian preinstallata.
Questo metodo permette di creare una distro.

Nel mio caso, semplifico backuppando la lista dei pacchetti, e le configurazioni in /etc, /var (se usi libvirt, vice e altro).

Altri metodi usati dalle aziende enterprice è l'uso di Ansible per configurarlo, permette di configurare tramite script più o meno complessi qualsiasi OS, usando python sulle linux e un agent sotto windows.
Permette di configurare ogni singolo aspetto del sistema.

Se vuoi usare VM puoi usare vagrant, che permette con un comando d'installare Linux preconfigurate per ogni esigenza, molto facile da usare e una scelta di migliaia di preconfigurazioni.

Il mio metodo preferito per semplificare la ricostruzione del server è quella di dockerizzare ogni singolo servizio.
In modo che una volta installato l'OS e docker, mi basta fare il backup delle configurazioni e dati.
Si risparmia molta cpu e ram, rispetto a una struttura a suon di vm, va bene anche una raspberry, ma si mantiene la reversibilità, e ci si libera della compatibilità degli os.
Per farti un esempio browservice gira usando le dipendenze di arch linux pur essendo tutto debian.

Per i backup sto usando duplicate, che è in beta, ma funziona benissimo.
Permette backup storici e progressivi, usando dedup.
A differenza di tool famosi e sotto copiright non necessita di un backup full dopo il primo, si va avanti ad aggiornamenti.
Inoltre oltre alla compressione fa uso di deduplica dei dati.
Funziona in locale, in share e anche sui cloud. E l'interfaccia grafica è su Web, così da essere gestito in reoto.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.12.61.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 12; SM-A528B) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 5
Boss 14 Novembre 2022    13:24:16
Grazie a entrambi.
@VagaPPC
La mia configurazione l'ho fatta su un AtomicPi che poco c'entra con il raspberry. Monta una cpu amd64, 2gb di ram e scheda gigabite ethernet rtl8111. Ho configurato: Plex server (in automatico si installa anche le funzioni DLNA), torrent server, ssh, samba, Webmin, Pihole, ntfs-3g e dkms-r8168 per ottimizzare la connessione al modem. Nel complesso non supero mai il 60% della cpu sotto stress, e la ram stà attorno al 33%. Il sistema di container è usata da molti programmi e utenti, anche pihole se non sbaglio fa parte di un container, però credo che se 2 programmi debbano condividersi librerie poi ci siano problemi, non saprei. Su linux mi viene bene usare il terminale, infatti prima di usare webmin usavo solo Monitorix.

Il problema mio è che configurare tutto come ho fatto, tra dettagli e piccolezze, porta via davvero molto tempo, e quindi cercavo qualcosa di abbastanza automatico, ci sono diverse soluzioni che sarebbero ottime per fare ciò ma non sono più supportati/aggiornati da anni ormai. Ho provato anche remastersys che mi aveva incasinato systemd e sono riuscito a sistemare. Diciamo che andare a tentoni non è un buon metodo.

Intanto mi sono scaricato la iso di forensic indicata da @Mck, poi al limite proverò altre soluzioni.

Domanda: se parto invece da una immagine fatta con "dd". Se clono tale immagine su altro disco e lo uso su altro sistema, dovrei avviare il sistema da iso di installazione di debian, poi cosa dovrei fare esattamente? A naso andrei in avvierei il sistema da iso in modalita manutenzione, e poi dovrei editare il file di grub e fstab. Altro? Oppure dovrei reinstallare obbligatoriamente Grub?

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

amiwell79

Post inviati: 11369

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.247.163.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 6
amiwell79 14 Novembre 2022    13:54:38
si scusami volevo consigliarti remastersys ma vedo che ne sei già a conoscenza e non sapevo fosse obsoleto

Tiny Aros Distro i386 e x86_64v11 Alpha

Temibile Pirata

Post inviati: 2110

Visulizza profilo Messaggio Personale
94.35.66.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 11; M2002J9G) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 7
SukkoPera 14 Novembre 2022    16:00:51
A mio avviso è proprio sbagliato l'approccio al problema: Linux non è come Windows che devi reinstallare ogni settimana e che quindi vuoi potere fare velocemente. L'installazione sul mio PC, ad esempio, è ancora la prima che ho fatto 9 anni fa, e tieni conto che non uso altri OS.

L'unica cosa necessaria, ovviamente è proteggersi dai disastri, ma dato che grazie al cielo questi non capitano frequentemente, a mio avviso è sufficiente avere la possibilità di ripristinare configurazione e dati, non tanto quella di poterlo fare tutto in una volta con la semplicità e velocità di un'installazione unica.

Per essere in grado di fare questo ci sono diversi approcci: da banali backup di /etc (che contiene l'intera configurazione del sistema), /var (dati dei software di sistema) e /home (dati degli utenti) fatti all'occorrenza in maniera artigianale con rsync, rclone, rdiff-backup, ecc., a metodi un po' più organizzati come bacula, fino a quella che per te mi sembra la soluzione migliore, ovvero un backup su hard disk esterno con clonezilla. Googla .

Commento modificato il 14/11/2022 alle ore 16:01:51


I miei progetti Retrogaming

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.51.255.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:106.0) Gecko/20100101 Firefox/106.0
Commento 8
Boss 14 Novembre 2022    18:56:01
Grazie @Sukko, ma il discorso è un po' diverso. clonezilla l'ho provato ad utilizzare ma non ho capito se riesce a fare quello che voglio. ad esempio se mi si rompe il disco dove si trova ora debian (speriamo di no essendo una emmc saldata on board) se faccio con "dd" o clonezilla (che nonostante le mie ricerche non ho trovato la soluzione a questo mio problema), il file grub e fstab, mantengono uuid del disco dove ora è intallato e backuppato il sistema. di conseguenza senza modificare o accedere a questi (e forse ad altri) file e modificare uuid (con consegueza di smanettamenti) è impossibile che si avvi il sistema. non credo che il mio approccio sia così sbagliato, essendo che non ho dati sensibili installati nel disco dell'os, bensì in un disco esterno formattato in NTFS che uso come storage per Saba e tutto il resto, accessibile così anche da windows all'occorrenza, collegandolo direttamente a qualsiasi pc. ti assicuro che ho googlato, solo che anche altrove mi vengono consigliati software che non fanno quello che ho in mente, poi sistematicamente mi viene consigliato di googlare che non è una vera soluzione... un link sarebbe più utile. alla fine il succo del discorso sarebbe creare una distro con dei pacchetti e file già all'interno...

Commento modificato il 14/11/2022 alle ore 18:59:06


A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2861

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.21.39.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.126 Safari/537.36
Commento 9
VagaPPC 14 Novembre 2022    19:24:51
Vero.

Ma secondo me per replicare al volo una linux, si fa prima a backuppare /etc /var e /home, assieme alla lista dei pacchetti installati.
È più che sufficiente.

Meglio ancora se si fa selettivamente, ovvero è inutile backuppare /etc/sftab per il discorso dell'UUID che hai fatto notare.
Oppure se aggiungi roba puoi backupparlo per poi verificare le differenze.

Un installazione linux vuole meno di mezzora, è inutile sprecare spazio.
Poi come ti hanno detto una buona linux puoi tenerla a vita.

Che poi la sfasciamo noi a furia di smanettare è un altro paio di maniche

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.51.255.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:106.0) Gecko/20100101 Firefox/106.0
Commento 10
Boss 14 Novembre 2022    19:51:13
stasera farò delle prove su vm, reinstallando tutto. poi partirò da forensic, clonezilla ecc fino a trovare una soluzione. aggirare il problema non la considero una soluzione... devo riuscire a farcela.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Temibile Pirata

Post inviati: 2110

Visulizza profilo Messaggio Personale
94.35.66.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 11; M2002J9G) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 11
SukkoPera 14 Novembre 2022    20:23:31
Credo che clonezilla gestisca anche il problema dell'UUID, che però è aggirabile anche evitando di usare del tutto gli UUID e montando i dischi direttamente dal device, tipo /dev/sda. Così come si può evitare di usare grub (che personalmente odio).

Per come la vedo io, fare una cosa più "automatica" che gestisca qualunque problema clonezilla possa eventualmente avere ti porta via più tempo degli eventuali smanettamenti che dovrai fare quella SINGOLA volta che ti potrà capitare di dover ripristinare il backup .

I miei progetti Retrogaming

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.51.255.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:106.0) Gecko/20100101 Firefox/106.0
Commento 12
Boss 14 Novembre 2022    20:39:18
si, possibile. la cosa dei uuid l'ho usata per fare il mount all'avvio del disco esterno, è comodo. al posto di grub credo di non aver mai usato nient'altro. concordo sul fatto che dovrò smanettare molto per raggiungere l'obbiettivo, ma coglierò anche l'occasione per conoscere meglio e gestire il sistema nella maniera che più preferisco. sono sicuro che se si conoscono un paio di passaggi il resto dovrebbe venire semplice, paradossalmente si fanno cose più complicate con una certa naturalezza su questo sistema. ad esempio per torrent ci ho sbattuto la testa per un paio di giorni, anche per Amule (che ora ho disinstallato), poi scopri il trucchetto ed è una cavolata, allo stasso tempo si imparano cose rispendibili in futuro... se investo ora, quando per sfiga mi si scasserà qualcosa (e succederà prima o dopo) sarò preparato e risolverò velocemente il problema, ignorare l'eventualità ti crea problemi nei momenti più sfigati... a me in genere capita così.

Commento modificato il 14/11/2022 alle ore 20:41:04


A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Temibile Pirata

Post inviati: 2110

Visulizza profilo Messaggio Personale
94.35.66.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 11; M2002J9G) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 13
SukkoPera 14 Novembre 2022    20:47:05
Tutto corretto, eccetto il fatto che parti sempre dal presupposto di avere a che fare con Windows e la sua eterna "precarietà" .

I miei progetti Retrogaming

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2861

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.21.39.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.126 Safari/537.36
Commento 14
VagaPPC 15 Novembre 2022    09:32:16
Per molti aspetti è simile ad Amiga, è solo più complesso o meglio completo.

Con windows quando incontro un problema che risolvo con il riavvio, reimparo sempre la stessa cosa, ovvero è stato scritto proprio male.
Nei problemi c'è solitamente una sola soluzione e spesso è incomprensibile (es: chave di registro).
Questo fa si che si dipende dal fornitore.

Qui ogni volta che incontrerai un problema, troverai 1000 modi per risolverlo, e la cosa più bella che a ogni soluzione imparerai qualcosa.
I riavvii raramente risolveranno un problema. Al'inizio ci si accontenta della pria soluzione funzionante, la più rapida.
Poi man mano che si capisce come gira tutto, si comprendono le varie soluzioni e viene naturale implementarle secondo una filosofia più affine alle tue esigenze.

A proposito in KDE c'è un tool che perette un backup molto easy di singoli file e directory.
Tutto gestito comodamente via grafica.
Lo trovi nelle impostazioni con la voce "copie di sicurezza"

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.161.65.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 12; SM-A528B) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 15
Boss 15 Novembre 2022    11:33:47
Ma a dire il vero io non voglio usare linux come windows, proprio perché altrimenti non userei linux. Se non si riesce a fare una cosa con linux, che malgrado windows riesce a fare, o meglio, non si è a conoscenza del modo (ricordo che remastersys faceva proprio ciò che ho intenzione di fare), non vuol dire che volgio usare una cosa come se fosse altro. Una semplificazione non deve essere vista di cattivo occhio, anzi dovrebbe accentuare la bontà del prodotto se riesce a farlo. Che poi windows sia fatto male sono d'accordo, ma dipende sempre l'utilizzo che ne fai. Windows porta con sé rimasugli degli anni passati, molte implementazioni sono fatte male e largamente inutili per la maggior parte degli utenti. Io ad esempio con la versione 21h1 ho un sacco di problemi di ogni tipo, e non ho voluto apposta toccare nulla nel registro di sistema per essere certo di quanto sia un sistema instabile ed inutile in sé. Con la versione 20h1 è come usare un win 7, molto più reattivo e stabile, ma ancora una volta dimostra i cambiamenti in peggio nel proggredire del sistema. Comunque siamo off topic e windows non c'entra con ciò che vorrei riuscire a fare. Nel weekend sicuramente riesco a fare test decisivi in merito.

Commento modificato il 15/11/2022 alle ore 11:36:13


A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2861

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.21.39.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.126 Safari/537.36
Commento 16
VagaPPC 16 Novembre 2022    10:01:53
In risposta a Boss
Boss

Ma a dire il vero io non voglio usare linux come windows, proprio perché altrimenti non userei linux. Se non si riesce a fare una cosa con linux, che malgrado windows riesce a fare...



Ohhhhhh finalemte qualcuno che ha capito!!!!!!!

Nonostante ci sia una spinta da parte di nabbidev di fare programmi come pulizia disco e altra roba windosa in linux, allo scopo di usarlo allo stesso modo è un espressione puramente demenziale.
Alcune azioni sono completamente inutili, come hai evidenziato bisogna cambiare il modo di ragionare.
La libertà e le scelte possono destabilizzare perché:
* l'utente medio non è abituato a scegliere
* Impone un minimo di ragionamento
Windows è un OS close con più studi psicologici che tecnici per rendere l'utente dipendente. Cose banali le rende difficili se non impossibili per portare l'utente a convincersi di essere ignorante.
Ha un atteggiamento dispotico per ragioni di puro bussiness non aggradano utenti che scelgono e preferiscono.
Unix è nato e cresciuto allo scopo di soddisfare inizialmente le aziende di un certo spessore e con Linux ha raggiunto la totale libertà, ogni cosa è aperta modificabile, ciò ha portato alla totale realizzazione del concetto di personal.
Esistono sempre molte soluzioni, e nessuno saprà meglio di te quello che ti serve.
Il limite il più delle volte è l'unione dei fattori conoscenza, tempo e fantasia.
Man mano che conoscerai il sistema, ti verranno in mente le soluzioni ideali

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.80.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 12; SM-A528B) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/107.0.0.0 Mobile Safari/537.36
Commento 17
Boss 16 Novembre 2022    13:10:45
D'accordo o meno. Ho sempre ribadito che io voglio usare qualcosa di accomodante... se il pc non si comporta , per una determinata mansione, come vorrei, allora è il caso di guardarsi in giro. Anche perche ne io, ne nessun'altro, ha firmato un contratto di esclusività. Con ciò non vuol dire che io mi sia convertito, nel quotidiano sono costretto ad usare windows per svariati motivi, ma non lo trovo più attraente come lo era in passato, anzi. Non ci allontaniamo però troppo dal seminato, anche se l'argomento è interessante. Si potrà discuterne in topic più adeguato.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

SysAdmin Unix/Linux - fiero o folle possessore di un AmigaOne

Post inviati: 2861

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.21.39.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/104.0.5112.126 Safari/537.36
Commento 18
VagaPPC 17 Novembre 2022    09:43:08
Non è un discorso di partito o di tifoseria.
I sistemi liberi, sono sostenibili dalla società, portano a un mercato meritocratico e tutelano i diritti delle persone.
Cosa che non fanno i sistemi close.
Esiste anche ReactOS che è un windows, AROS che è un Amiga, AiryxOS che è un clone di MacOS.
Il software close è come una dittatura, ti disimpegna dalla responsabilità di scelta in cambio della tua libertà, del tuo lavoro, basti sapere che gli sviluppatori open sono pagati di più degli sviluppatori close, e i fondi arrivano solo da di ha un rientro economico, quindi permette una maggiore ridistribuzione di denaro.
Dato l'importanza sempre crescente del software nella società, spero che mio figlio possa vivere in un mondo dove non dovrà scegliere se essere libero o accedere alla tecnologia.

Il fanboy è quello che sceglie outlook nonostante abbia fatto chiudere migliaia di aziende, ricordo che è l'unico mailer che prende virus.


Se vuoi qualcosa di più facile di windows installa una opensuse. Con YaST configurare con un click cose per cui servono ore di studio

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***

Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Boss

Post inviati: 2858

Visulizza profilo Messaggio Personale
161.202.65.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:107.0) Gecko/20100101 Firefox/107.0
Commento 19
Boss 7 Dicembre 2022    21:28:51
al momento ho trovato qualcosa di semplice ed efficace, almeno per ciò che devo fare mi va bene QUI la pagina. in pratica è un software che permette di creare una immagine di sistema trasformandolo in un os live. ho notato che il file fstab è stato sostituito per permettere il boot, e anche grub viene rimpiazzato. comunque sono soddisfatto al momento.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 x64 x5-z8350 4GB RAM con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante


Indice: forum / Linux

Utenti Online
Utenti registrati: 1206 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 2 registrati - DanyPPC - Guruman -
11 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: zulu

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.13488006591797 secondi