Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


23 Agosto 2020 Postato da: RoC
Greaseweazle
Se ne era parlato in un post riguardo alla KryoFlux, ma apro un nuovo topic dedicato alla Greaseweazle: https://github.com/keirf/Greaseweazle

Come suggerito in quel thread da Sukkopera, recentemente per poco più di 20 euro mi sono procurato un Greaseweazle blue-pill assemblato. Avevo già un normale FDD PC della Sony preso alla fiera di Pordenone per un euro o giù di li. Si connette al PC con due USB, una per la trasmissione dati ed una per alimentare il floppy drive.

Devo dire che fa il suo lavoro discretamente bene. L'installazione su Windows 10 è immediata e con gw update si aggiorna in un attimo alla versione più recente del firmware (per ora 0.20). Immagino che nuovi aggiornamenti miglioreranno ulteriormente il prodotto come per il noto FlashFloppy.

Scrive su Floppy DD da IPS, SCP e HFE (ho provato solo gli ultimi due, per il primo si deve copiare il solito CAPSImg.dll sotto system32), mentre per leggere ho ancora qualche dubbio. Funziona bene con il formato SCP, leggendo anche i dischi protetti e generando file da 40MB digeriti da WinUAE e riscrivibili su floppy. Ho provato a salvare in HFE dei normali dischi sprotetti, ma sembra che la versione HFE v3 mi crei dei problemi (ma ci ho smanettato poco) dandomi dei disk error. Per converire da ADF ad HFE e viceversa, uso l'utility HxC di J. Del Nero, perchè non so compilarmi la soluzione proposta dallo stesso Keir: https://github.com/keirf/Disk-Utilities

Credo che la soluzione di Keir sia promettente e possa fare cio che ci si attende per un costo ragionevole, perchè, anche se esistono da anni alternative HW come la KryoFlux e la Catwasle oppure software come ADFRead ed altri, a mio avviso ognuna ha i suoi limiti a livello funzionale (2 FDD per ADFRead), di reperibilità (Catweasle) oppure come rapporto qualità/prezzo (KryoFlux).


E' possibile che io sia l'unico smanettone che sia interessato a questa soluzione, ma se cosi non fosse felice di sentire le impressioni degli altri che so avere la KryoFlux (Liviux76) o la Catweasle in una delle sue varie versioni (Divina?)

Modificato il 23/08/2020 alle ore 12:39:27

Commenti: 34  Aggiungi - Pagine: 1-2

Indice: Forum / Hardware Amiga in generale

Pagine: - [1] -2-

Post inviati: 2348

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.13.220.*** IBrowse/2.5.3demo (Amiga; AmigaOS 3.9; Build 25.92 68K)
Commento 1
Kyle 23 Agosto 2020    13:42:15
Cioè per 20 euro avresti un degno sostituto per scrivere i file ips su floppy Amiga come fa il Kryoflux?

Tutto ciò sarebbe molto interessante, dove hai preso la versione già assemblata?
Sono già in possesso di un floppy pc Sony, credo sia lo stesso tuo modello.

Invalido Civile

Post inviati: 9065

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686; rv:52.0) Gecko/20100101 Firefox/52.0
Commento 2
amiwell79 23 Agosto 2020    13:52:26
si e' molto interessante il progetto, forse avra' preso il kit su ebay

Aros su Laptop MSI EX600, Intel Core Duo 2 2 Ghz, 3 Gb Ram, SSD Samsung 860 Evo 240 Gb, Nvidia Geforce 8400m GS 512 Mb 2D/3D Ok, Wifi Atheros 5000

Youtube Music Channel

https://tinyurl.com/abbatesalvatore

consulenza informatica ambito aziendale - appliance sicurezza - ambienti server multipiattaforma - servizi hosting - networking

Post inviati: 4907

Visulizza profilo Messaggio Personale
94.35.64.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 12_4_5 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/12.1.2 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 3
divina 23 Agosto 2020    15:50:01
@RoC

interessante, non conoscevo il prodotto
Il Catweasel flipper (ha connettore Zorro e PCI), anni addietro lo utilizzavo in Windows, poi lo spostai nel Pegasos2, ora è operativo in A4000T e lo utilizzo per leggere e scrivere immagini ADF, DMS... e leggere e scrivere floppy disk amiga DD, HD e MS-DOS DD, HD (di rado invece Mac DD e HD); è stato recappato e svolge correttamente il suo compito
In particolare quando ho dubbi con determinati floppy disk li testo su questo hardware, in modo tale da non pasticciare i floppy drive HD e DD amiga (male che vada dovrò intervenire su un più semplice floppy drive HD PC)
Essendo l’ amiga in LAN, agevolmente trasferisco il contenuto e volendolo tramite Envoy rendo fruibile il catweasel su altre macchine Amiga e “amiga NG”

Commento modificato il 23/08/2020 alle ore 15:53:54


MorphOS 3.13 PowerMac G5 &&Pegasos2 G4 &&AmigaOne G4 //AmigaOS4.1 FE - AMiGA4000T&D PPC/060 &&3000D &&2000 &&1200T&D &&600 &&500+ &&500 &&C=64 - Mac Intel &&PowerPc - x64 servers -

Utenti in ignore: GabrieleNick && amig4be && ivano9999

Loom4ever

Post inviati: 755

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.47.81.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 10; Mi A2 Lite) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) SamsungBrowser/12.1 Chrome/79.0.3945.136 Mobile Safari/537.36
Commento 4
Loom4ever 23 Agosto 2020    16:41:40
Ciao RoC,
anche io sono interessato a queste soluzioni, soprattutto per copiare floppy protetti.
Non conoscevo il progetto in questione e mi stupisce leggere chi vi abbia le mani in pasta, dal momento che su kryoflux ha sfornato diverse utility interessanti.

Personalmente possiedo da alcuni mesi anche io il kryoflux e ne faccio un uso intenso. Tra l'altro ho notato che alcune marche di fdd sono migliori di altre in lettura di bad sectors e nella creazione degli stream files.
Il vero limite è tuttavia dato dalla copia dei dischi protetti.

Ho smanettato un bel po' con le utility di keir (disk-analyse in particolare) e sebbene con il contributo di molti utenti abbiano creato un vero e proprio archivio di istruzioni per auto-crearsi i fatidici files ipf dai giochi più famosi, purtroppo questi ultimi rimangono ancora un privilegio dei membri della SPS. Difatti quasi tutto quel che è distribuito passa da loro. Anche sul forum di EAB mi è capitato di chiacchierare con un paio del team. Per quanto siano sempre disponibilissimi a convertire "on demand".

Su questo fronte mi interessano certamente altre idee lato hardware. Se invece il discorso è più generico e limitato alla sola estrazione di tracce e settori in streaming raw penso che quanto fa il kryoflux sia più che sufficiente.
Salvo tu o altri non siate interessati al discorso versatilità/intercambiabilità formati.

Resta che il kryoflux si presta ad un utilizzo dichiaratamente aperto anche alla computer forensics, per quanto al giorno d'oggi un tale accostamento faccia sorridere, essendo un ramo in cui vi sono software ormai decennali, anche in uso alle forze dell'ordine, che fanno il dump di qualsiasi cosa e supporto, non solo di un floppy.

Commento modificato il 23/08/2020 alle ore 16:43:29


Immagine

Post inviati: 557

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.34.196.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 13_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/13.1.2 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 5
RoC 24 Agosto 2020    13:09:23
@Loom: la kryoflux è una figata, ma per le mie esigenze è esagerata. Per la maggior parte mi serve per scrivere floppy senza trasferirli su Amiga, perché i miei dischetti sono già in formato adf da eoni. Ho scelto questa soluzione perché mi costava meno e faceva proprio ciò che mi serviva. Urka tu usi i tool di Keir, se avessi il compilato in formato Windows mi farebbe comodo!

@Divina: la versione flipper è la migliore perché è compatibile sia Zorro che PCI. Peccato che sia difficile da reperire e, come hai detto tu, possibilmente recappata per tenerla in efficienza. Jens parla da anni di una versione USB, ma mi sa che sia realistica quanto la tanto agognata ACA1000 ed ormai commercialmente superata dalla GW che in pratica fa quasi lo stesso.

@Kyle: la trovi da varie parti, ma io l’ho presa a 21 da Pavel (A.Mi.Goun) su Amibay. Ci ho aggiunto il cavo usb per alimentare il floppy, ma quello è opzionale. Oltre ai Sony dovrebbero andare tutti i FDD per PC, tanto sono tutti Shugart.

Loom4ever

Post inviati: 755

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.90.239.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 8.0.0; SAMSUNG SM-G935F) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) SamsungBrowser/12.1 Chrome/79.0.3945.136 Mobile Safari/537.36
Commento 6
Loom4ever 24 Agosto 2020    22:17:31
@RoC
Li faccio girare in emulazione con Cygwin.
Tra l'altro il core file per rimuovere le varie protezioni é il file di testo "formats" che viene arricchito di nuovi giochi e relative istruzioni per sbloccarli da parte di utenti e appassionati che seguono keir. Poi il file che lo legge ecc attuando la sprotezione e creando l'ipf é disk-analyse.exe

Smanettandoci non poco ho sprotetto alcuni giochi della us gold sfruttando le istruzioni native di altri giochi.
É tutto cmq molto empirico e circoscritto ai vari contributi. Certo almeno in questo modo si é svincolati dalla SPS.
Per quanto uno dei membri della SPS mi spiegava che il modus operandi di keir é rischioso in quanto mira a standardizzare protezioni che a volte cambiano dalla versione pal a quella ntsc di uno stesso gioco, o anche solo al cambiare della versione.
Altro monito che mi é stato dato riguarda gli stream files estratti col kryoflux. Per quanto paradossalmente molte copie di backup dei miei giochi originali funzionino semplicemente clonando e riscrivendo le tracce in questo formato, sono stato messo in guardia dalla rischiosità di una siffatta procedura.

Immagine

Post inviati: 557

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.95.151.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:79.0) Gecko/20100101 Firefox/79.0
Commento 7
RoC 30 Agosto 2020    15:08:55
In risposta a Loom4ever
Loom4ever

@RoC
Li faccio girare in emulazione con Cygwin.
Tra l'altro il core file per rimuovere le varie protezioni é il file di testo "formats" che viene arricchito di nuovi giochi e relative istruzioni per sbloccarli da parte di utenti e appassionati che seguono keir. Poi il file che lo legge ecc attuando la sprotezione e creando l'ipf é disk-analyse.exe


Ahh ok, li usi in formato Linux.

Loom4ever

Smanettandoci non poco ho sprotetto alcuni giochi della us gold sfruttando le istruzioni native di altri giochi.
É tutto cmq molto empirico e circoscritto ai vari contributi. Certo almeno in questo modo si é svincolati dalla SPS.
Per quanto uno dei membri della SPS mi spiegava che il modus operandi di keir é rischioso in quanto mira a standardizzare protezioni che a volte cambiano dalla versione pal a quella ntsc di uno stesso gioco, o anche solo al cambiare della versione.
Altro monito che mi é stato dato riguarda gli stream files estratti col kryoflux. Per quanto paradossalmente molte copie di backup dei miei giochi originali funzionino semplicemente clonando e riscrivendo le tracce in questo formato, sono stato messo in guardia dalla rischiosità di una siffatta procedura.


Interessante. L'esperienza del SPS team è probabilmente la migliore del settore ed indubbiamente per questo scopo la KryoFlux è una spanna avanti alla GW. Lavorare con dischi protetti è del tutto fuori dalla mia portata, quindi capisco gli sforzi che fai per generare delle immagini funzionanti.

Personalmente non debbo leggere dischi protetti, quindi mi sono indirizzato sull GW che fa esattamente ciò che mi serviva: Scrivere da PC le immagini su dischetti Amiga.
Nel frattempo ho provato anche a riversare un paio di IPF - è bastato copiare il CAPSImg.dll nella stessa directory di GW, a differenza delle istruzioni che dicono di copiarlo in system32 - è mi copia un IPF su dischetto DS/DD in un minuto abbondante. Da quel che capisco, copiare su dischetti HD con il buco "tappato" non dovrebbe andare .
Forse dovrei provare qualche immagine particolarmente protetta tipo Dungeon Master oppure qualche produzione della ReadySoft come "stress-test"..

Commento modificato il 30/08/2020 alle ore 15:47:17

Post inviati: 2348

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.19.194.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 10; EML-L09) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/83.0.4103.106 Mobile Safari/537.36
Commento 8
Kyle 30 Agosto 2020    19:11:01
Prova e facci sapere, che mi interessa.
Se funzionasse correttamente la scrittura dei file ipf schizzignosi me lo prendo pure io.
Ma i flie ipf dove si trovano?

AfAOne

Post inviati: 4104

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.233.55.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 9
AfAOne 30 Agosto 2020    21:13:11
In risposta a Kyle
Kyle

Ma i flie ipf dove si trovano?

In Rete ci sono file nel formato IPF ma difficilmente troverai un link allegato da qualche parte, i file IPF in molti forum è vietato allegarli, anche su EAB è vietato postare questo genere di file.

Solitamente i file IPF sono poco utilizzabili perchè essendo originali oltre alla protezione fisica in molti casi bisogna avere codici o manuali per avviare i giochi, su WinUAE occorrono delle particolari librerie per poterli utilizzare, la lettura del contenuto di questi floppy è molto più lenta di un ADF.

Commento modificato il 30/08/2020 alle ore 21:24:21


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Post inviati: 557

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.95.151.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_15_4) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/13.1.2 Safari/605.1.15
Commento 10
RoC 30 Agosto 2020    22:20:48
@Kyle, gli IPF si trovano nel folder SPS del TOSEC. Da un annetto o giù di lì, EAB ha cambiato policy e si trovano anche sul loro FTP ..

Come stress test pensavo:

- Turrican 2, perché è uno dei giochi che occupa più spazio su di un disco
- Dungeon Master, per la qualità della protezione (weak bits, checksums..)
- killing game show, perché usa tracce super lunghe $4000 non scrivibili su drive Amiga

Altri? Rainbow Island col suo RNC, Fighter Bomber?

Non so se tutti esistano come IPF, ma se esistessero vorrei provarli

AfAOne

Post inviati: 4104

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.233.55.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 11
AfAOne 30 Agosto 2020    22:51:53
In risposta a RoC
RoC

Non so se tutti esistano come IPF, ma se esistessero vorrei provarli

Verificato esistono tutti i giochi citati da nel formato IPF, di Turrican 2 esiste anche una edizione Italiana (1,06 MB), poi non serve scomodare TOSEC, sul Web esiste un Archivio Multipiattaforma Storico di IPF.

Immagine

Commento modificato il 31/08/2020 alle ore 07:39:26


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Post inviati: 557

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.95.155.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_15_4) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/13.1.2 Safari/605.1.15
Commento 12
RoC 31 Agosto 2020    07:38:08
@AfAOne

Buono a sapersi che ci sono gli IPF, procederò con calma ai test.

Loom4ever

Post inviati: 755

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.26.2.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 13
Loom4ever 31 Agosto 2020    10:52:44
Immagino non si possano pubblicare links sul forum relativi al download di ipf.
RoC e Kyle potete cercare Old Games Finder... uno dei migliori motori di ricerca di immagini in qualsiasi formato.
Per gli IPF considerate che di solito di uno stesso gioco ci sono due versioni, la prima PAL e la seconda NTSC.

Segnalo in questa sede solo un link interessantissimo che pubblica dei vari ipf non i files da scaricare ma lo spettro delle tracce, ovvero dei flussi stream estratti dai dischi.
Mostra la lettura con xcopy, le risultanze e specifiche e il commento per ogni tipo di protezione. Una figata insomma.

http://sasfepu78.ddns.net/Ipf_WebAnalyzer.php

Immagine

Post inviati: 557

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.95.155.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 14
RoC 31 Agosto 2020    21:36:13
In risposta a Loom4ever
Loom4ever

Segnalo in questa sede solo un link interessantissimo che pubblica dei vari ipf non i files da scaricare ma lo spettro delle tracce, ovvero dei flussi stream estratti dai dischi.
Mostra la lettura con xcopy, le risultanze e specifiche e il commento per ogni tipo di protezione. Una figata insomma.

http://sasfepu78.ddns.net/Ipf_WebAnalyzer.php



Il link è una figata ed apre un mondo. Meno male che non mi occupo di questo, non saprei proprio cavarmela con i flux.

Mi son fatto una navigata, credo che il problema sia proprio quello di creare gli IPF. Questi necessitano del flusso RAW, che va analizzato per dare le istruzioni su come poi scrivere le informazioni. Per esempio, su dove inserire i weak bits, oppure i vari cambiamenti nelle rotazioni. Tutto ciò a fine di proteggere il disco da malintenzionati, chiamati crackers

Il mio caso dovrebbe essere più semplice. Partendo dagli IPF, la conversione su floppy dovrebbe essere fattibile perchè la libraria usata (CAPSImg.dll) è la stessa di WinUAE, quindi se non funziona su floppy non dovrebbe andare anche da WinUAE. Il problema semmai è capire se vi siano dei problemi nella copia creata.
In qualche caso dovrebbe essere semplice (Rob Northen copylock per esempio) perchè il gioco non dovrebbe avviarsi, ma con i checksum è una rogna perchè questi possono essere ovunque (ne ho letti di malefici, tipo uno che rende il gioco difficilissimo come Jurassic Park, un altro che che impedisce di vedere i crediti finali di un gioco oppure di uno che rende la macchina ingovernabile, come se si guidasse su di una pista di sapone).

AfAOne

Post inviati: 4104

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.19.248.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 15
AfAOne 31 Agosto 2020    21:43:49
Con WinUAE i floppy IPF protetti fisicamente li puoi utilizzare, puoi anche gestire i file contenuti quando DOS, ma non puoi copiarli su altro Floppy fisico o ADF perchè i floppy ricavati non funzioneranno per il 99% dei floppy.
Neanche un copia disco 1:1 darà una copia funzionante, i floppy IPF hanno quasi sempre dimensioni più grandi del floppy standard in molti casi anche più del doppio, il file IPF di "The Killing Game Show" Disk 1 per esempio è 1,84 MB, il Disk 2 invece 1,40 MB.

Commento modificato il 31/08/2020 alle ore 22:22:10


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Post inviati: 2348

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.19.194.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 10; EML-L09) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/83.0.4103.106 Mobile Safari/537.36
Commento 16
Kyle 31 Agosto 2020    22:40:41
Livio testa I floppy ricreati da ipf semplicemente creando lo slave whdload del gioco.

AfAOne

Post inviati: 4104

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.19.248.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 17
AfAOne 31 Agosto 2020    22:54:28
Quello è un'altro discorso, come detto i file sono disponibili almeno per i floppy DOS, per gli altri NoDOS sarà un lavoro più duro ma non difficile per uno sviluppatore, per la copia esistono attrezzature particolari già qui citate ma che io sappia con WinUAE non è possibile farlo salvo non mi sia sfuggito qualcosa.

Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Loom4ever

Post inviati: 755

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.26.2.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 18
Loom4ever 31 Agosto 2020    23:20:12
Gli ipf fai da te fungono (parlo per esperienza personale) solo se il disco a monte è copiabile con xcopy e quindi sostanzialmente se non ha protezioni di sorta.
In presenza di un copylock se non si accede e mette mani al contenuto c'è poco da fare. In presenza di qualche protezione diversa e soprattutto "fessa" sono riuscito a copiare dei dischi direttamente da stream, senza ricorrere agli IPF.
Come già accennato, la SPS offre sul proprio sito la possibilità di inviare loro i flux e nel giro di pochi giorni creano on demand gli ipf di quel gioco.
E' verosimile che tutti gli ipf presenti in rete e che in condizioni normali sono protetti siano necessariamente passati dalle mani di quelli della SPS... il formato ipf infatti è stato coniato dalla SPS.

Se il fine è scrivere gli ipf su disco, per il kryoflux è una passeggiata. Vi è anche un software, il nome è "WildeWutz" con tanto di GUI per scrivere ADF, IPF ecc direttamente su floppy. Per quanto io preferisca il classico prompt per avere un controllo totale dei comandi e delle opzioni possibili.

Un appunto che vorrei fare riguarda un fenomeno diverso, ossia la vendita in rete di giochi originali "100% still working". Alle volte si è in presenza di dischi in realtà non funzionanti, ma magari dietro c'è una riscrittura da ipf e il venditore di turno nell'impunità totale se li rivende come perfettamente e ancora funzionanti. Credo che solo uno della SPS esplorando il disco sia in grado di scoprire se dietro c'è un IPF o il supporto originale.
Questo perché da quel che ho capito negli IPF complessi e ritoccati dalla SPS sono inserite istruzioni specifiche (una sorta di cracking) per far comportare il supporto fisico in un certo modo in fase di lettura. Sbaglio?

Commento modificato il 01/09/2020 alle ore 00:34:23


Immagine

AfAOne

Post inviati: 4104

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.19.248.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 19
AfAOne 31 Agosto 2020    23:25:45
In risposta a Kyle
Kyle

Livio testa I floppy ricreati da ipf semplicemente creando lo slave whdload del gioco.

Aspetta non vorrei aver frainteso, se ti riferisci alla installazione di Giochi WHDload con i file IPF, si gli installer del WHDload supportano i floppy IPF, lo slave non viene creato ma è già presente nell'archivio dell'installer, per i Floppy IPF NoDOS verranno create delle immagini disco proprietarie con dimensioni simili a quando era in IPF.

Commento modificato il 31/08/2020 alle ore 23:49:08


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


AfAOne

Post inviati: 4104

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.19.248.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:80.0) Gecko/20100101 Firefox/80.0
Commento 20
AfAOne 31 Agosto 2020    23:33:01
In risposta a Loom4ever
Loom4ever

Gli ipf fai da te fungono (parlo per esperienza personale) solo se il disco a monte è copiabile con xcopy e quindi sostanzialmente se non ha protezioni di sorta.

Infatti per quello parlavo del 99%, solitamente si riescono a copiare i file IPF solo se questi hanno come protezione solo dei codici variabili, stesso discorso per i floppy originali.

Commento modificato il 31/08/2020 alle ore 23:35:39


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Pagine: - [1] -2-

Utenti Online
Utenti registrati: 983 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 4 registrati - amiga1200 - Boss - gilius - AfAOne -
21 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Muttley

Buon Compleanno a alfkk125 - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.11163687705994 secondi