Men¨ principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


29 Aprile 2005 Postato da: Marco Lovera
Sconosciuto

Earth 2140

Earth 2140

(c) 1997 by TopWare CD-Service AG

Amiga Version (c) 2000 by e.p.i.c. interactive entertainment

Amiga conversion done by Pagan Games






Le Epic Interactive ha rilasciato un nuovo gioco strategico di guerra in tempo reale per Amiga,
Earth 2140, gioco originalmente sviluppato per il PC dalla TopWare Interactive




Introduzione



Il gioco risiede in un'elegante custodia, normalmente usata per contenere i film in DVD, questo
permette anche di avere un manualetto di istruzioni di dimensioni maggiori, rispetto a come
ultimamente ci eravamo abituati con le normali custodie per CD.



Il manuale Ŕ di 20 pagine, nella sola lingua inglese, risulta ben realizzato, sono presenti
varie immagini che agevolano la comprensione del gioco, ma sono completamente assenti le
descrizioni delle varie costruzioni e armamentari (presenti direttamente all'interno del gioco).



Sul retro della confezione Ŕ presente una descrizione del gioco e le caratteristiche tecniche:


  • Gioco strategico in tempo reale
  • 50 missioni
  • 70 differenti costruzioni e veicoli
  • possibilitÓ di giocare con la rete, fino a 6 giocatori
  • fino a 65mila colori in 640x480 o 800x600
  • tracce musicali professionali
  • lunga introduzione iniziale e filmati intermedi




Le richieste di sistema sono:

  • 68060 (raccomandato il PPC)
  • 24 megabytes RAM
  • Scheda grafica compatibile con CyberGraphX o Picasso96
  • ModalitÓ video 640x480 16 bit e/o 800x600 16 bit
  • WarpOS per la versione PPC




Il Gioco



Il CD contiene 231 megabytes di dati e 9 tracce audio della durata complessiva di circa 38 minuti.
E' possibile effettuare un'installazione minima del gioco di 5 megabyte, una raccomandata da
47 megabytes e una massima di 100 megabytes.



Una volta effettuata l'installazione, in base anche allo spazio pubblico sul proprio Hard Disk,
avremo un cassetto con ben quattro icone del gioco e un file "readme" con ulteriori informazioni
sul gioco, non presenti nel manuale.



Due icone sono per eseguire il gioco in modalitÓ m68k in 640x480 e in 800x600, le altre due
icone, permettono di eseguire il gioco utilizzando il PowerPC.




Immagine
Immagine
Immagine





Il gioco Ŕ ambientato nell'anno 2140, la Terra Ŕ stata teatro di numerose guerre e disastri
ambientali, ora sono rimaste solo due potenze nel mondo: theUnited CivilizedStates (UCS) e
Eurasian Dynasty (ED), queste ultime ormai costituite da robot e androidi.



Le due potenze si combattono in una guerra mondiale finale, per prendere il potere delle scarse
risorse che sono ancora presenti sulla Terra, ci potrÓ essere solo un vincitore che governerÓ
il mondo.



con questa tranquillizzante introduzione, andiamo ad eseguire il gioco, notiamo con piacere che
non appare nessuna richiesta di configurazione del video o del CD-ROM, tutto viene impostato
automaticamente.



L'introduzione del gioco, costituita da un lungo filmato in bassa risoluzione, accompagnato da
un'ottima colonna sonora, Ŕ veramente magnifica, realizzata completamente in computer-grafica,
ci introduce perfettamente all'ambiente, ricordando anche le drammatiche sequenze di guerre
futuristiche presenti nel film Terminator.



Terminata la lunghissima introduzione (chiaramente Ŕ possibile evitarla) si accede ai vari
men¨ del gioco, che sono in realtÓ delle stanze, dove possiamo spostarci a destra o a sinistra
per visionare e selezionare le varie possibilitÓ di gioco.




Immagine
Immagine
Immagine





Nel men¨ principale, o meglio, nella stanza principale, sulla sinistra abbiamo la possibilitÓ
di scegliere se giocare in rete o su internet, ma entrambi sono disabilitate, dato che saranno
disponibili solo con il "mission pack CD", selezionando la voce "data base", abbiamo l'accesso
a tutte le informazioni e caratteristiche riguardante le varie tipologie di costruzioni, i vari
modelli dei veicolo e i vari soldati disponibili.



Sulla destra Ŕ invece possibile seleziona la voce "intro" nel caso si voglia rivedere
l'introduzione del gioco, la voce "credits" ci segnalerÓ tutte le persone che hanno realizzato
il gioco e con la voce "exit" si potrÓ abbandonare il gioco e ritornare su AmigaDOS.



Nel men¨ centrale possiamo scegliere con quale dei due schieramenti iniziare il gioco, oppure
caricare una missione giÓ salvata in precedenza.



Una volta selezionato lo schieramento, potremo selezionare la difficoltÓ del gioco, tra facile,
normale e difficile.
Prima di iniziare ogni missione, avremo sul video le informazioni che ci indicheranno quali
sono gli obiettivi da raggiungere.



Il gioco Ŕ strutturato come Dune II e il pi¨ recente Napalm, pertanto oltre a gestire i
combattimenti, dovremo anche destreggiarci con la costruzione di edifici, che ci permetteranno
di incrementare i nostri soldi, l'energia, nuovi mezzi di combattimento e nuovi soldati.
Grazie all' utilizzo dell'alta risoluzione e alla possibilitÓ di utilizzare 65mila colori,
la grafica del gioco risulta spettacolare, anche tutte le animazioni presenti nel gioco sono
realizzate ottimamente, unica piccola critica da muovere, riguarda la non sempre fortunata scelta
differenziata dei colori tra le nostre unitÓ con quelle nemiche, in alcuni casi, specialmente
negli scontri pi¨ accesi, pu˛ capitare di avere qualche confusione su quali siano le proprie
unitÓ e quelle nemiche, comunque questo lo rende ancora pi¨ realistico, visto che a quanto pare,
anche nella realtÓ capitano queste situazioni !.




Immagine
Immagine
Immagine





Sulla sinistra della schermata di gioco, Ŕ presente un pannello di controllo che occupa 1/4 dello
schermo, Ŕ possibile anche posizionarlo sul lato destro o nasconderlo, in modo da avere l'area
di gioco a tutto schermo.



Il pannello contiene la mappa dell'area di gioco e i vari men¨ per gestire correttamente il gioco.
Tra i men¨ presenti sul pannello, abbiamo quello per la gestione e la costruzione degli edifici,
quello per gestire le unitÓ (soldati e mezzi), il men¨ per il controllo strategico ed infine il
men¨ che ci permette di gestire molte caratteristiche del gioco, come caricare e salvare una
partita, leggere nuovamente gli obiettivi della missione, configurare alcune caratteristiche
del gioco, come la nebbia, attivare/disattivare il pannello di controllo in basso (normalmente
utilizzato per descriverci le varie azioni), configurare la velocitÓ di gioco e lo scrolling del
video, il volume degli effetti audio, del parlato e delle musiche, invertire i canali audio e
cambiare le tracce audio del CD.



Molti comandi presenti nel pannello di controllo, possono essere anche impartiti direttamente
da tastiera, le musiche del gioco sono realizzate molto bene, decisamente di ottima qualitÓ,
anche se alcuni brani, anche se decisamente superiori alla media, non sempre si addicono
all'atmosfera del gioco, poichÚ risultano troppo rilassanti.



Prestazioni



Su PowerPC il gioco si comporta egregiamente, non c'Ŕ assolutamente nessun problema di velocitÓ,
risultando pertanto perfettamente giocabile anche in modalitÓ 800x600.
Sul 68060, anche se giocabile, risulta decisamente pi¨ lento, almeno nella modalitÓ 800x600,
molto pi¨ giocabile invece a 640x480.



Sulla confezione si parla di richieste di almeno un 68060, mentre sul sito internet si afferma
che basta un 68040.
Per i possessori di quest'ultimo processore, consiglierei di provare la demo per testarne le
prestazioni e la sua effettiva giocabilitÓ, se invece possedete un 68060 o una PPC, non avrete
sicuramente problemi.




Immagine
Immagine
Immagine





Conclusioni



Finora i migliori giochi del genere sono stati Dune II e Napalm, quest'ultimo vantava una grafica
decisamente migliore, grazie all'alta risoluzione e all'utilizzo di 256 colori.



Earth 2140 si propone ora, come nuovo punto di riferimento per i giochi strategici, con una
spettacolare grafica in alta risoluzione a 65mila colori, e con un'ottima giocabilitÓ, si
propone come nuovo punto di riferimento per i giochi strategici su Amiga.



Le esplosioni, il fumo, gli effetti di trasparenza, le animazioni e i numerosi effetti grafici,
accompagnati da ottimi effetti audio e vocali, rendono questo gioco tecnicamente (almeno su
Amiga) eccezionale, anche la giocabilitÓ Ŕ a livelli alti, garantendoci numerose ore di piacevole
divertimento.



Unica nota negativa Ŕ riservata a chi sperava di utilizzare immediatamente il gioco in rete o
su internet, in questo caso non resta che attendere l'uscita del data disk.



E' possibile scaricare la demo del gioco e l'aggiornamento, presso questo link:
http://www.epic-interactive.com/english/download/d ownload.html



Giudizio: Ottimo



Configurazione utilizzata per la recensione



Amiga 4000


Kickstart 3.1


Amiga OS 3.9


CyberStorm PPC 640e/200 + 68060/50


CyberVision 64


114 Mbyte ram


CD-ROM ATAPI Pioneer 10x



Si Ringrazia Claudio Marro Filosa per questa recensione.
Commenti: 0  Aggiungi 

Indice: Forum / Recensioni

Utenti Online
Utenti registrati: 1018 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 0 registrati - 
7 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: stretto

Buon Compleanno a alessandro.scuderi - maxfrance - max_france - 

ę Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ŕ dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.20455622673035 secondi