Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


25 Febbraio 2020 Postato da: SukkoPera
Trovare origine cortocircuito
Mi sono reso conto che la scheda A600 di cui ho già parlato altrove ha un fantastico cortocircuito permanente tra 5V e GND.

In corrispondenza di C25 (che non c'è più) c'è una evidente bruciatura, e pure la pista tra FB993 e U25 è bruciata, quindi qualcosa deve essere successo in passato. Comunque, rimuovendo FB993 si isola quella parte del circuito, ma il corto rimane, quindi ora il problema deve essere altrove.

Altri segni visibili non ci sono, e l'alimentatore va subito in protezione, quindi non posso fare molti test. Ho cercato di "sezionare" l'alimentazione, ma è interconnessa in più punti e non sono riuscito ad ottenere niente.

Qualche idea per venirne a capo senza dissaldare tutto?
Commenti: 21  Aggiungi - Pagine: 1-2

Indice: Forum / Richieste di Aiuto

Pagine: - [1] -2-

cpiace64

Post inviati: 3935

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.36.1.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 9; SAMSUNG SM-A105FN) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) SamsungBrowser/10.2 Chrome/71.0.3578.99 Mobile Safari/537.36
Commento 1
cpiace64 25 Febbraio 2020    14:04:29
Ho una 600 messa come la tua

Ho rimosso tutti i ceramici sotto la scheda e ho risolto

Stop alle riparazioni fino a dopo l'estate.



Lunga vita e prosperità.



Voglio la pace nel mondo, un'unica nazione, nessun confine, un'unica lingua e nessuna religione.

Post inviati: 1465

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.161.170.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:72.0) Gecko/20100101 Firefox/72.0
Commento 2
majinga 25 Febbraio 2020    17:23:55
Hai vari metodi.

In teoria puoi usare l'esr meter per questo, o un multimetro con una risoluzione piuttosto alta.
Se misuri la resistenza tra un punto di ground e vari punti di VCC dei componenti puoi vedere dove il valore diventa più basso e man mano avvicinarti al punto dove c'è il corto.

Nel punto dove c'è il corto al resistenza sarà la più bassa, negli altri casi ci sarà anche la resistenza delle tracce fino al corto.

Per queste cose ci sono degli strumenti apposta, ma sono costosi, e se non hai almeno un idea di dove potrebbe essere il corto ci vuole comunque un sacco di tempo.

Se hai un alimentatore da banco in cui puoi limitare la corrente, puoi alimentare la scheda.
Cercare la zona dove senti più calore, anche con le dita, poi appena individui la zona, innaffia con l'isopropilico, il punto dove evapora per primo è il componente in corto.
Puoi anche fare direttamente con l'isopropilico, facendo un pezzo di scheda alla volta.

Se non hai un alimentatore da banco puoi anche usare l'alimentatore, magari hai si un corto, ma comunque la corrente viene limitata in qualche modo. Se non fosse così il fumo magico ti indicherebbe il punto da controllare. Non è raccomandabile, ma in mancanza di altro si può fare anche così.

La cosa più comoda sarebbe una termocamera, ma costano un occhio.

Se hai un punto con una bruciatura, sicuramente il guasto sta nei dintorni.

Se hai modo puoi inserire tu una resistenza sulla linea a 5V dell'alimentatore per limitare la corrente.

Commento modificato il 25/02/2020 alle ore 17:25:24

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.79.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.132 Safari/537.36
Commento 3
SukkoPera 18 Marzo 2020    00:34:29
Grazie dei consigli.

Ho verificato i pin delle porte, nessuno è piegato.

Ho rimosso tutti i ceramici, niente.

Ho rimosso gli elettrolitici, niente.

Ho provato a misurare la resistenza, ma non riesco a fare misure sufficientemente precise/affidabili per capirci qualcosa.

Ho provato a limitare la corrente, l'unica cosa che scaldava era la CPU.

Ho rimosso la CPU.

Ho rimosso Denise.

Ho rimosso uno ad uno TUTTI gli integrati alimentati a 5V.

Ho rimosso tutto ciò che, da schemi, è collegato ai 5V.

Ho rimosso altri integrati che sicuramente non c'entravano niente.

Bene, tra 5V e GND misuro ancora 43 ohm.

Commento modificato il 18/03/2020 alle ore 00:36:04


I miei progetti Retrogaming

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.79.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.132 Safari/537.36
Commento 4
SukkoPera 18 Marzo 2020    00:46:54
Bene. Se non credevo alla legge di Murphy, ora devo cambiare idea.

Un attimo dopo il post precedente, prima di chiudere, ho buttato un occhio agli schemi e mi sono reso conto che avevo dimenticato C801 e C804, che peraltro sono i primi condensatori sulla scheda, subito dopo l'ingresso dell'alimentazione.

Ho rimosso per primo C801, niente.

Vi lascio indovinare quanto misuro dopo avere rimosso anche C804, ultimo componente collegato all'alimentazione su tutta la scheda.

Qualcuno vuole acquistare un A600 "versione Ikea"?

Immagine

:dmo n: :d mon::dmo n:

Commento modificato il 18/03/2020 alle ore 01:18:56


I miei progetti Retrogaming

Boss

Post inviati: 1241

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.78.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0.1; SM-A500FU) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.132 Mobile Safari/537.36
Commento 5
Boss 18 Marzo 2020    08:17:15
Mi viene in mente quando dicesti in un post, in risposta ad un commento che si stava cosigliando un recap ad un utente: "basta con questi recap, non è sempre necessario" o qualcosa del genere
Me ne sono ricordatato appena letto il tuo commento

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 3B+ con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.79.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 10_3_3 like Mac OS X) AppleWebKit/603.3.8 (KHTML, like Gecko) Version/10.0 Mobile/14G60 Safari/602.1
Commento 6
SukkoPera 18 Marzo 2020    08:50:37
E lo penso tuttora, ma dimentichi la seconda parte: quando c'è effettivo bisogno di recap, lo deve fare uno in grado e con la strumentazione giusta.

Perché su questa scheda ci sono due possibilità:
- Recappandola (non guardare i cap ora, li ho già sostituiti) ha creato il cortocircuito che ha distrutto C23.
- Ha pensato di riparare una scheda con un cortocircuito grosso come una casa recappandola.

Comunque penso che aprirò un post dedicato all'epopea di questa scheda appena mi accingo a risaldare.

I miei progetti Retrogaming

Post inviati: 272

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.33.199.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.132 Safari/537.36
Commento 7
Pericle76 18 Marzo 2020    11:10:43
Accidenti che epopea! Comunque gli Amiga 600 sono un disastro... Fin'ora ne ho trovato solo uno senza problemi ed è quello che normalemente uso per qualche giochino o per creare floppy da ADF.

Ricoverati al momento ne ho due, quello a cui devo cambiare i CIA e quello di cui avevo parlato tempo fa con problemi all'audio, querst'ultimo è un'epopea tipo la tua, ho cambiato di tutto ma continua ad avere problemi...

Proprio per questo mi fa piacere che tu abbia risolto. Buon divertimento con il kit IKEA


Boss

Post inviati: 1241

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.78.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:56.0) Gecko/20100101 Firefox/56.0 Waterfox/56.3
Commento 8
Boss 18 Marzo 2020    13:10:09
Citazione

E lo penso tuttora, ma dimentichi la seconda parte: quando c'è effettivo bisogno di recap, lo deve fare uno in grado e con la strumentazione giusta.

Perché su questa scheda ci sono due possibilità:
- Recappandola (non guardare i cap ora, li ho già sostituiti) ha creato il cortocircuito che ha distrutto C23.
- Ha pensato di riparare una scheda con un cortocircuito grosso come una casa recappandola.

Comunque penso che aprirò un post dedicato all'epopea di questa scheda appena mi accingo a risaldare.


è ovvio che non ci vuole sempre e comunque, ma è uno dei principali motivi di guasti in elettronica, specie se si conosce la qualità dei cap degli a1200 e a600.
la mia non era una critica, ci stà che siano insospettabilmente in corto, ma ricordavo il tuo commento abbastaza duro in merito

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 3B+ con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.79.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 10_3_3 like Mac OS X) AppleWebKit/603.3.8 (KHTML, like Gecko) Version/10.0 Mobile/14G60 Safari/602.1
Commento 9
SukkoPera 18 Marzo 2020    13:11:06
Ma C804 è un ceramico...

I miei progetti Retrogaming

Boss

Post inviati: 1241

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.78.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:56.0) Gecko/20100101 Firefox/56.0 Waterfox/56.3
Commento 10
Boss 18 Marzo 2020    13:32:53
non ho controllato, ti chido scusa. pensavo fosse elettrolitico.
succede comunque che i ceramici si rompano in corto, ma è molto più raro.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 3B+ con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Post inviati: 2375

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.59.17.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 11
Oge 18 Marzo 2020    14:57:34
I ceramici si possono rompere in corto e capita senza necessariamente che debba esserci una sovratensione o qualche motivo specifico.

La cosa bella è che reggono una marea di corrente e quindi continuano a friggere senza problemi, roba che se avessero un comportamento di guasto differente sarebbe facile trovarli.

Su un forum estero, ma non relativo alle Amiga, un utente postò una scheda con un buco: il ceramico arrivò a temperature alte tali da creare un foro.

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 12
SukkoPera 18 Marzo 2020    15:06:34
Citazione

non ho controllato, ti chido scusa. pensavo fosse elettrolitico.
succede comunque che i ceramici si rompano in corto, ma è molto più raro.



Ma sì, no problem . Però ovviamente all'elettrolitico ho pensato subito, anche perché questa scheda mi è arrivata con un recap orripilante e l'ho subito rifatto... Anche se ormai il 90% delle piazzole era stato spazzato via e ho dovuto fare un sacco di porcate. Però se ben noti, C811 (l'elettrolitico sui +5V) manca .

I miei progetti Retrogaming

Boss

Post inviati: 1241

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.78.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:56.0) Gecko/20100101 Firefox/56.0 Waterfox/56.3
Commento 13
Boss 18 Marzo 2020    15:13:33
è anche una seccatura che supportino "sorprendentemente" così tanta corrente quei minuscoli maledetti
in ogni caso, ci avrei fatto un pensierino all'acquisto fosse stata una mobo di un a1200 (avrei passato bene questi giorni in casa), il 600 non mi ha mai appassionato.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 3B+ con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Post inviati: 1465

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.160.70.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 14
majinga 18 Marzo 2020    18:51:27
Citazione

...
Bene, tra 5V e GND misuro ancora 43 ohm.
...


E' davvero strano, 43 ohm sono tanti, molti multimetri non suonano nemmeno per la continuità superati i 40 ohm.
Non so in che punto facevi le misurazioni, ma anche escludendo l'eventuale resistenza delle tracce, forse rimanevano abbastanza ohm.
Quello che mi fa strano è che se hai una resistenza, anche se bassa, non è un corto, i 5V dovevano esserci tutti, la macchina doveva accendersi lo stesso. Alla fine parliamo di un centinaio di milliampere sprecati sul condensatore, niente di che.

Per curiosità, quanto misura il condensatore da solo, rimosso dalla scheda?

Commento modificato il 18/03/2020 alle ore 18:52:38

cpiace64

Post inviati: 3935

Visulizza profilo Messaggio Personale
94.36.164.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 15
cpiace64 18 Marzo 2020    21:08:50
43 ohm credo siano normali nella 600

Stop alle riparazioni fino a dopo l'estate.



Lunga vita e prosperità.



Voglio la pace nel mondo, un'unica nazione, nessun confine, un'unica lingua e nessuna religione.

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.178.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.132 Safari/537.36
Commento 16
SukkoPera 22 Marzo 2020    13:31:16
Prima di rimontarli, ho misurato tutti i condensatori e ne ho trovati altri 2 che davano valori anomali. Quello incriminato, in particolare, misura 130 ohm, gli altri uno 10 e uno 15. Anche i valori di capacità erano ovviamente alterati.

Ripristinato tutto e riparata la traccia bruciata, misuro circa 80 ohm sull'alimentazione. È meglio di prima, ma ancora non siamo vicini ai 120 che misuro su una scheda buona (ma non ho ancora ripristinato alcuni degli elettrolitici).

Comunque ora la scheda si accende correttamente, ma dà schermo nero. Con DiagROM non riesco a ottenere un output su seriale ma il led power passa da "poco luminoso" a "luminoso", segno che la CPU è partita .

Insomma, ora si comporta come un normale A600 con problemi, bisogna "solo" capire quali... Una prima indagine con l'oscilloscopio non ha rivelato nulla di troppo strano, il reset e il clock ci sono.

Grazie a tutti!

Commento modificato il 22/03/2020 alle ore 13:41:20


I miei progetti Retrogaming

Post inviati: 2375

Visulizza profilo Messaggio Personale
213.45.164.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/49.0.2623.112 Safari/537.36
Commento 17
Oge 22 Marzo 2020    14:16:55
Bisognerebbe tirare giù un BOM (Bill Of Materials) dei ceramici sostituibili sulla Amiga 600.

Alcuni richiedono di essere specificatamente di un dato valore e sono critici.
Altri - di decoupling - si possono sostituire con valori superiori (approsimando per eccesso, il che è cosa buonissima).

Specificare con chiarezza quali sono questi ultimi con una lista disponibile per tutti gli utenti, senza ogni volta rivedersi lo schema, eviterebbe il dovere acquistare una miriade di ceramici differenti tra loro perchè costretti dall'esigenza di non potere sbagliare. Non costano molto, ma sicuramente spendere 20€ di ceramici senza sapere se andrà a buon fine il tutto non è il massimo.

Ho stimato che col metodo di sopra se ne spenderebbe la metà. Io purtroppo non ho il tempo e neppure la “testa fresca” per una simile opera ma vorrei proporlo al forum come possibile metodo.

Commento modificato il 22/03/2020 alle ore 14:18:04

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.178.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.132 Safari/537.36
Commento 18
SukkoPera 22 Marzo 2020    15:02:09
Tutti i ceramici che ho smontato sono di decoupling, perché sono gli unici messi tra massa e alimentazione.

Tutti quelli "grossi", la maggior parte dei quali si trova sulla faccia posteriore della scheda, sono da 330nF in formato 1210 (a occhio). Questo valore mi sembra già troppo elevato, oggi si tende a usare 100nF per lo stesso scopo, quindi non salirei oltre. Quanto al formato, queste capacità oggi si trovano tranquillamente in formato 1206, più comune e assolutamente adatto ai pad preesistenti (la distanza è la stessa, risultano più larghi ma non è un problema, anzi, facilita la saldatura).

Altri ceramici, sempre di decoupling, sono da 10nF, e questi mi sembrano già 1206. Mi sembra un po' basso come valore, ma amen, avranno fatto i loro calcoli. Si possono sostituire tali quali.

Di valori critici ce ne sono relativamente pochi, nemmeno io ho voglia di andarmi a spulciare gli schemi ora.

Comunque, io non andrei mai a fare un recap dei ceramici a meno di problemi. Se proprio devo, a comprare un centinaio di 330nF e 10nF 1206, se spendi 1.50€ è già tanto. È la manodopera qua che fa salire il costo di questa operazione. Anche perché quelli sul lato posteriore sono pure incollati, e rimuoverli è piuttosto arduo.

Commento modificato il 22/03/2020 alle ore 17:08:11


I miei progetti Retrogaming

Temibile Pirata

Post inviati: 1728

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.11.178.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 19
SukkoPera 27 Marzo 2020    00:27:37
Problema risolto: c'era una traccia interrotta sotto al Kickstart. È già la seconda volta che mi capita un problema del genere: gente che cerca di togliere la ROM facendo leva con un cacciavite, ma invece di inserirlo tra chip e zoccolo lo inserisce tra zoccolo e mainboard e poi fa leva in maniera esagerata, tanto da tagliare qualche traccia che passa lì sotto.

Per precauzione sostituirò anche l'amplificatore audio. Ricordo che scaldava esageratamente prima che lo rimuovessi, e i pad della zona sono già indeboliti causa perdita elettrolitici.

Devo anche sistemare ancora qualche elettrolitico riparando qualche pad e capire perché non funziona l'uscita videocomposito.

Commento modificato il 27/03/2020 alle ore 00:29:06


I miei progetti Retrogaming

Post inviati: 2932

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.84.142.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:68.0) Gecko/20100101 Firefox/68.0
Commento 20
Mck 27 Marzo 2020    10:39:51
Controlla la linea di ritardo Z222 di solito è lui che si rompe per le perdite dell'acido.
Controlla la continuità tra i pin 1-4-5-8-9-11-18-3-14-15 di Z222 con un tester. Deve misurare circa 0 ohm.
Non mi ricordo quali dei pin indicati non devono presentare continuità, dovrebbero essere 2.
Purtroppo non posso accedere al mio laboratorio per controllare
Se ti manca un collegamento tra i pin puoi fare un ponte e funziona lo stesso.
Più difficile che sia guasto il filtro colore Z221.

I MIEI AMIGA

4000T OS 3.9 PPC/68060 + CyberVisio 64/3D + HD 20g + DVD - 4000D in Tower OS 3.9 PPC/68060 Ram 128M + ram scheda 2+16M + zip 100M + Ide HD 40G + usb Deneb + V-Lab + Toccata + Mediator con: Woodoo 3 + Scheda rete + Impact Vision 24 - 4000D OS 3.9 68060 ram 32m + ram scheda 2+16M + HD 20g + zip 100 ide + DVD + V-lab + Seriale veloce + Scheda video EGS- 3000T OS 3.9 PPC/68060 128M + HD scsi 10G + Usb Deneb + CD sCSI + mediator con: scheda rete + controllo SCSI Adaptec + scheda audio + Voodoo 5 - 3000 OS 3.1 68040 + emulatore pc 286 - 2000 processore 68030 + genlock + espansione ram + emulatore pc 8080 - 1200 Tower OS 3.9 PPC/68060 + HD 20G + Mediator con: scheda rete - 1200 OS 3.1 68060 + HD 20G + Scheda rete pcmcia - 1000 espansione Ram 4M - 600 con espansione ram + HD5G - 500 Plus con espansione ram - 500 con espansione ram - CDTV - CD32

CLONI AMIGA

Sam440ep-Flex OS 4.1 - EFIKA MorphOS 2.6

Pagine: - [1] -2-

Utenti Online
Utenti registrati: 930 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 3 registrati - Mck - amiga1200 - MassimoC -
13 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: TeleghornInglorion

Buon Compleanno a Amigabest - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.09880805015564 secondi