Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


30 Gennaio 2020 Postato da: divina
2019-nCoV virus
l' Oms ha dichiarato questa sera l' emergenza globale per il nuovo coronavirus 2019-nCoV

Ciò poiché nonostante gli sforzi profusi dalla Cina per cercare di arginare il problema, non risulta possibile ad oggi supporre quanto possa essere significativa questa emergenza e pertanto è necessario essere sufficientemente preparati per poterla affrontare

https://www.facebook.com/WHO/videos/2803414043030186

Modificato il 31/01/2020 alle ore 00:00:42

Commenti: 1855  Aggiungi - Pagine: 1...-89-90-91-92-93

Indice: Forum / Zona libera


Post inviati: 1162

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.55.209.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 541
GabrieleNick 26 Marzo 2020    15:02:47
Citazione

Probabilmente le buone notizie di questi giorni ha influito su questi imbecilli, ingnorando l'influenza Cattiva come la definisce Cip che a sua volta non ha ancora capito la gravità della situazione e quanta gente anche giovane sta morendo !



Non credo.. penso che sia una "onda di ritorno" dei cretini che hanno continuato ad andare in giro i primi giorni della quarantena. Il tempo di incubazione è di 5-14 giorni quindi il douchebag-count torna..

Commento modificato il 26/03/2020 alle ore 15:03:08

AfAOne

Post inviati: 5230

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.251.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 542
AfAOne 26 Marzo 2020    15:04:10
Si può anche essere che sia solo "aumentato" il numero dei tamponi !

Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Il Webmaster

Post inviati: 4418

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.235.159.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 543
Mak73 26 Marzo 2020    15:22:34
Occorre guardare il numero dei decessi, quelli sono dati abbastanza reali. Il numero dei positivi varia col numero di tamponi, se non fai tamponi non hai positivi.

Il problema attuale è che il numero dei deceduti sta aumentando a dismisura.

Pace e bene a tutti.

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 10185

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.51.122.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.97 Safari/537.36
Commento 544
Seiya 26 Marzo 2020    16:08:07
i morti aumentano a dismisura, ma siamo anche nel periodo dell' influenza normale che a sua volta uccide un sacco di persone. I numeri in Italia non è molto chiaro come vengono fuori perchè ci sono stati alcuni casi confermati che alcuni numeri erano gonfiati con altre persone decedute senza il virus. Il virus ha un tasso di mortalità bassissimo e uccide solo quelli che hanno gravi patologie o un fisico indebolito da una attività fisica esagerata che non ha il tempo di recuperare come era poi successo con quel giovane atleta che nessuno sapeva come era ridotto il suo fisico.
Se una persona prende una polmonite in questo periodo e va in ospedale negativa, diventa positiva in ospedale perchè l'ambiente e il personale lo sono e muori e ci sono molti casi di questo tipo. Uno è morto di infarto che era negativo e poi il cadavere era positivo.

I giovani sono quasi tutti smentiti perchè le notizie sono create per creare il panico. Si omettono dati, fanno giochi di parole, interviste ambigue, ma poi sono tutte smentite dalle indagini. Il caso del 34enne del Call Center della TIM che sarebbe morto hanno fatto un articolo pieno di errori e una intervesta a dei colleghi che affermavano che lui era in ufficio a lavorare quanto poi in realtà hanno scoperto che era vacanza all'estero e quando è rientrato ha lavorato un giorno e poi è messo in auto isolamento. I sintomi li ha avuti 4 giorni dopo.
La notizia è costruita per dire che ha rischiato infettato 4000 colleghi, ma in realtà hanno dato una notizia ancora prima che facessero l'analisi sul cadavere per vedere le condizioni fisiche e anche per vedere i suoi spostamenti.

Molte volte leggi: "il virus ha portato via 4 persone" e poi scopri che 2 non centrano niente, sono morte di cause naturali. Altre volte in un giorno dicono sono morte 4 persone. Il giorno dopo esce un articolo dicendo che sono morte altre 4. Ma poi scopri che sono sempre le stesse del giorno prima. La notizia la da il giornale A il giorno 1, il giornale B la riporta il giorno 2, il giornale C la riporta il giorno 3.

In Italia si fa così: prima si crea il panico e poi dopo si va verificare se è vero. Questo porta a tanta confusione.

Dato che l'ISTAT dice che in Italia ci sono in media tra gli 8000 e 10000 morti per influenza normale, questi numeri sono esclusivi Covid o sono tutti insieme?

I singoli comuni hanno anche create altre restrizione che stanno rischiando di creare altri contagi a catena e non se ne uscirà più. Troppe restrizioni poi ottengono l'effetto contrario. Analizziamole:

gli Autobus con orari Festivi per tutta la settimana. Anziani che non possono andare a fare la spesa, gente che non può andare al lavoro al supermercato. Di fatto hanno creato un ammassamento nelle penisiline e negli autobus. Gli autisti non volevano lasciare nessuno a terra.

Ai supermercati c'è la coda. Il tempo in molte regione fa freddo, in altre c'è la neve. Stando fuori in coda potresti prendere una polmonite, vai in ospedale e muori di Covid perchè esendo la lo prendi.


Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 10185

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.51.122.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.97 Safari/537.36
Commento 545
Seiya 26 Marzo 2020    16:10:34
E' stata fatta una ricerca globale su molte persone e hanno scoperto che il covid-19 uccide il 70% dei maschi e il 30% delle donne. A quanto pare queste ultime hanno qualcosa che le protegge. Non è che loro hanno il vaccino naturale? Nessuno e dico nessuno fa niente per verificare. Forse abbiamo la cura sotto il naso e nessuno se ne accorge. I ricercatori e gli scienziati non li caga nessuno. Parlano solo i politici e i medici politici.

AfAOne

Post inviati: 5230

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.251.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 546
AfAOne 26 Marzo 2020    16:16:13
Se è per questo le donne vivono più a lungo e probabilmente è dovuto al fatto che fumano e bevono meno alcol degli uomini, lavorano molto meno in ambienti inquinati "industrie" ed hanno una alimentazione controllata rispetto agli uomini che esagerano in tutto.

Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Il Webmaster

Post inviati: 4418

Visulizza profilo Messaggio Personale
148.64.10.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 547
Mak73 26 Marzo 2020    16:30:39
Il problema è sempre come vengono interpretati i dati, ad esempio è un po' strano che la Germania abbia un numero così basso di deceduti a seguito COVID, viene da pensare che abbiano un sistema di classificazione diverso. Purtroppo molte cose le sapremo solo dopo quando tutti i dati saranno opportunamente organizzati, per ora possiamo solo prendere cosa ci viene passato. Certo c'è molta confusione, ma direi che è normale vista la situazione, purtroppo molti morti sono dovuti al fatto di essere stati colti impreparati, a questo va aggiunto che sicuramente il nostro sistema sanitario non è all'altezza per una cosa del genere.

Pace e bene a tutti.

Post inviati: 1162

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.55.209.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 548
GabrieleNick 26 Marzo 2020    16:53:42
Occhio su una cosa.. In Italia, ogni volta che esce il bollettino non viene fatta la differenziazione tra morti CON il coronavirus o morti PER il coronavirus.

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 10185

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.51.122.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 549
Seiya 26 Marzo 2020    17:54:34
è vero. Anche questa crea confusione. Nessuno nega che ci sono morti e dispiace per il dolore di queste famiglie, però forse i numeri reali non sono così tragici come vengono fatti passare.

AfAOne

Post inviati: 5230

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.251.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 550
AfAOne 26 Marzo 2020    18:17:04
Coronavirus, ultime notizie di oggi 26/03

Protezione civile: leggero calo delle vittime (+662, -21 rispetto a ieri). Ma non in Lombardia: + 387, +91 rispetto a ieri.

Commento modificato il 26/03/2020 alle ore 18:18:10


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Blue-troll!

Post inviati: 562

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.50.181.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC MorphOS 3.14; Odyssey Web Browser; rv:1.26) AppleWebKit/538.10 (KHTML, like Gecko) OWB/1.26 Safari/538.10
Commento 551
Guruman 26 Marzo 2020    22:53:50
In realtà i morti odierni sono stati 712, alle 18 mancavano ancora i 50 dal Piemonte al conteggio, quindi anche a livello nazionale sono più di ieri. Ma comunque come abbiamo visto in più servizi/inchieste negli ultimi giorni, anche il numero dei morti non racconta tutta la verità: in Lombardia molti muoiono in casa senza essere stati ricoverati e senza ricevere il tampone, e quindi senza essere conteggiati nelle statistiche. Oggi si è molto parlato del caso di Nembro, comune bergamasco della val seriana di 11500 abitanti. L'anno scorso i morti dal 1 Gennaio al 24 Marzo erano stati 35, quest'anno nello stesso intervallo ben 158, quindi 123 in più. Ma solo 31 ufficialmente per Coronavirus: in realtà anche quasi tutti gli altri sono morti con gli stessi sintomi, ma con questi numeri ha ceduto il sistema sanitario di base (medici di base, guardia medica, 118). Un veloce studio ha rivelato un rapporto simile anche a Cernusco sul Naviglio (Milano) e a Pesaro. Il sindaco di Bergamo ha dato i numeri per la propria città: dall'1 al 24 Marzo si sarebbero attesi in media 98 decessi, quest'anno sono stati 446 (348 in più) di cui "solo" 131 ufficialmente per CoViD-19. Assai probabile che molti degli ulteriori oltre 200 decessi siano da imputare (direttamente o indirettamente: con gli ospedali saturi si viene curati con più difficoltà anche per le altre malattie, e se non ci sono posti in terapia intensiva non ci sono nemmeno per chi ha un infarto).
Da questi numeri si capisce chiaramente il pericolo di quest'epidemia, dovesse propagarsi con la stessa virulenza anche in altre parti d'Italia. Non è solo un'influenza un po' più forte.

Saluti,
Andrea

Post inviati: 387

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.61.168.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 552
stretto 26 Marzo 2020    22:59:30
Ma vi pagano per dare tutta questa NEGATIVITA ?
Siamo a 30 pagine di nulla direi che gia il telegiornale ne parla a sufficienza
Torniamo a parlare di amiga e di emulatori winuae ?

https://vampireitalia.forumfree.it/

Blue-troll!

Post inviati: 562

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.50.181.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC MorphOS 3.14; Odyssey Web Browser; rv:1.26) AppleWebKit/538.10 (KHTML, like Gecko) OWB/1.26 Safari/538.10
Commento 553
Guruman 26 Marzo 2020    23:01:24
GabrieleNick ha scritto:
Occhio su una cosa.. In Italia, ogni volta che esce il bollettino non viene fatta la differenziazione tra morti CON il coronavirus o morti PER il coronavirus.

Attenzione, come ho appena scritto, in molte delle zone più in crisi in realtà il computo dei morti è probabilmente sottostimato. Detto ciò, non concordo con la distinzione pelosa tra morti CON e PER il CoViD-19: trovo giusto il conteggio all'Italiana, se il paziente aveva ancora un'aspettativa di vita, anche di qualche settimana o mese, la vita gli è stata accorciata da questo virus. Un esempio concreto: è morto un ventottenne in dialisi, 10 anni fa aveva avuto un incidente stradale. Al giorno d'oggi avrebbe potuto vivere qualche altro decennio (la maggior parte ormai raggiunge e supera i sessanta), ma chiaramente con una polmonite interstiziale causata dal Coronavirus il suo organismo ha ceduto. Per come conteggiano i decessi in Germania non sarebbe vittima del virus, io trovo giusto dire che il virus gli ha accorciato la vita, e quindi è morto a causa sua e non per un incidente stradale o per un blocco renale - alternative di cui però si può ragionevolmente parlare.

Saluti,
Andrea

AfAOne

Post inviati: 5230

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.251.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 554
AfAOne 26 Marzo 2020    23:16:27
Condivido anche perchè ad ucciderli è la stessa "causa" ovvero l'infezione, prenderla per strada in famiglia o in ospedale non cambia nulla, nessuno di loro sarebbe mai morto in quella data.

Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


amig4be

Post inviati: 2931

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.37.178.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 555
amig4be 27 Marzo 2020    00:36:16
Comunque nel teatrino di politici che cercano visibilità, soprattutto tutti i vari sindaci sceriffi, ma anche alcuni presidenti di regione eccessivamente polemici, oggi ho sentito una dichiarazione del presidente della regione puglia che condivido al 100%: "mica stiamo chiedendo carri-armati o F35.... possibile che la quinta industria manifatturiera al mondo (l'italia) non riesca a fornire le regioni, personale sanitario e farmacisti, di mascherine?"
La stessa identica domanda che mi ero posto in questo thread.

Ma la magistratura è in quarantena pure lei? Qui ci sarebbe da indagare mezzo paese.

Commento modificato il 27/03/2020 alle ore 00:44:40


[EBOOK/LIBRO - Blender 2.83 LTS - Grafica e Animazione 3D]

[free EBOOK - Evoluzione della Computer Grafica 3D]

[EBOOK/LIBRO - 64K Ram (64kB che sconvolsero l'informatica) Edizione 2020]

[Commodore Computer Blog]

[librologica]

[free eBook: "Amiga, da informatica a religione"]

Jay Miner (Hi-Toro) e Tony Wilen (WinUAE). L'alfa e l'omega della storia Amiga

Radicchio is going to save the World (commento 1326)

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 10185

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.51.122.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/78.0.3904.97 Safari/537.36
Commento 556
Seiya 27 Marzo 2020    05:35:33
@guruman
però se uno muore per infarto giocando a calcio, lo mettono tra i corona-virus perchè qualunque morte anche naturale o di altre cose è sospetta in questo periodo dove non si parla d'altro. In Italia ogni anno per l'influenza stagionale morivano e muoiono migliaia di persone, tra le 8000 e le 10000 con punte anche di 12000. 200 persone alla settimana come già riportato dagli esperti. In questi numeri di morte che danno sono realmente solo covid o ci sono anche quelle morti che negli anno scorsi non ne parlavano mai?

io dico che 1 morte su 3 non è covid-19, ma questo lo verificheremo a crisi finita quando poi si indagherà per bene e con tranquillità.



AfAOne

Post inviati: 5230

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.251.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 557
AfAOne 27 Marzo 2020    07:25:04
Citazione

In Italia ogni anno per l'influenza stagionale morivano e muoiono migliaia di persone, tra le 8000 e le 10000 con punte anche di 12000. 200 persone alla settimana come già riportato dagli esperti.

Si ogni anno muiono persone di influenza ma solo persone cone altre patologie o con problemi di salute varie compresi bambini, "TU" o altri come te non rischiavano nulla se erano sani e forti, ora invece anche tu puoi morire se ti infetti questa è la grande differenza.

Per i bambini invece questa influenza sembra non essere nocicva e non per le fresche vaccinazioni come diceva qualcuno ma per motivi che non si conoscono, sono guariti tanti bambini nati anche da mamme infette, sto parlando di "neonati" che non hanno ancora fatto un vaccino. Poi guarda i numeri di Bergamo e Brescia, tanti morti di un giorno prima li avevano in un mese.

Commento modificato il 27/03/2020 alle ore 07:29:27


Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Post inviati: 1162

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.55.209.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 558
GabrieleNick 27 Marzo 2020    10:12:32
In questo momento la gente ha bisogno della paura. Non sono virologo, non sono tantomeno medico ma è ovvio che quel fattore di trasmissibilità tra 1.4 e 2.5:1 ed il fatto che comunque generi parecchi problemi, inizialmente, anche a chi non ha patologie è un ulteriore fattore che deve spingere la gente a stare a casa. I media stanno facendo il loro compito in maniera egregia: seminare il panico e terrorizzare la gente al fine di farla stare in casa per interrompere il contagio.
Quindi, per quanto razionalmente non veda la situazione come drammatica, è giusto che il popolo sia martoriato da continue notizie negative, si faccia i suoi calcoli ed arrivi alla saggia conclusione di starsene tappato dove sta.
Purtroppo noi Italiani siamo 60 milioni di commissari tecnici, giudici, giuria, giustizieri, virologi medici, complottisti ed esperti in politica estera.
L'unica cosa che dobbiamo fare, adesso, è starcene per i cavolacci nostri fermi a casa ed attendere. C'è chi si sta facendo il sederino per noi cercando di sanare la situazione. Almeno per rispetto loro, dovremmo aspettare e mantenere le regole di base.

AfAOne

Post inviati: 5230

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.11.251.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; rv:74.0) Gecko/20100101 Firefox/74.0
Commento 559
AfAOne 27 Marzo 2020    10:38:17
Giusto ed è giusto esagerare è imprimere paura perchè è la paura che ci porta a difenderci, chi non ha paura è un imbecille perchè così facendo mette in pericolo se steso, i suoi familiari e tutti quelli che li circondano facendo durare l'epidemia molto più tempo.

Immagine AfA One - AROS One x86
- AROS One 68K - AfA One PPC - Amilator AfA One - Amithlon AfA One - WinUAE OS 4.1 Immagine

Immagine


Post inviati: 1162

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.55.209.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/80.0.3987.149 Safari/537.36
Commento 560
GabrieleNick 27 Marzo 2020    10:45:44
Centrato il punto.
Per questo, almeno parlo per me, do il giusto peso ai drammagiornali. So che almeno fino a maggio staremo tappati in casa ed è doveroso farlo nei confronti delle fasce più deboli delle quali, ahime, faccio parte. Inoltre ignoro totalmente per mia indole chi si improvvisa virologo o chi è di natura complottistica. Mancando essi della minima infarinatura culturale non son degni di attenzione. Seguo, invece, con interesse come procede il contagio negli States. Prova che ignorare il problema non lo risolve..


Indice: Forum / Zona libera

Utenti Online
Utenti registrati: 996 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 4 registrati - Nzunta - Mck - amiwell79 - DanyPPC -
22 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Luckye81

Buon Compleanno a jeffry - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.19221997261047 secondi