Menů principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Retro-Gamers
 Lista Utenti
 Contatti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


24 Maggio 2021 Postato da: amiwell79
situazione mondo amiga ng
si ho aperto questo thread per non andare ot negli altri dove si discute di altro
Commenti: 161  Aggiungi - Pagine: 1...-5-6-7-8-9


Pagine: -1-2-3- [4] -5-6-7-8-9-

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1539

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.5.200.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 61
VagaPPC 2 Giugno 2021    16:58:07
La frammentazione degli OS è bene, come in natura garantisce la sopravvivenza in causo di calamità è un fenomeno di tutti i sistemi operativi, si frazionano in base alle esigenze. AROS essendo open ha permesso più frammentazioni.

@Mark non credo che il numero di utenti influisca molto con i programmi fai da te. Sotto windows un nuovo text editor avrebbe meno download che sotto linux. Perché la sua utenza è già un miracolo se conosce notepad++.
Sotto Amica anche se si impalla aprendo le impostazioni come sinedit sotto Aros è già diventato parte di tutte le distro ed è pure apprezzato.

Lo stesso ALB42 se orientasse il suo lavoro di Lazarus sotto windows sarebbe considerato 0, li conoscono solo visual studio.
Sotto Linux è un tool dei tanti.
Sotto Amiga è un tool che fa realmente la differenza.

Per soddisfazione intendo principalmente questo.

Un programmatore in altri mondi non venderebbe mai un server ftp, sotto amiga è possibile.
Questo significa che con un po d'impegno può arrivare qualche soddisfazione. Non credo che ci si possa vivere, ma per lo meno ripagarsi l'HW si.

Chi è legato al Classic sa benissimo dell'esistenza NG.
Non è attratto, probabilmente perché è un disastro e sui forum vede solo liti facendoci apparire come una banda di fanatici, anche se non siamo tutti così.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Il Webmaster

Post inviati: 4454

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.252.3.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:89.0) Gecko/20100101 Firefox/89.0
Commento 62
Mak73 2 Giugno 2021    18:18:40
In risposta a VagaPPC

Ok che non ti piace Windows, però è fantascienza rispetto a AOS, non è che solo perchè uno usa Windows è un beota eh... Questo sito l'ho fatto io su Windows, e qualcosettina ci capisco.

La frammentazione nel caso AmigaOS è un disastro... tu pensa a che punto si potrebbe essere con AROS se tutti avessero lavorato su quello, cosa sarebbe se al posto di fare stupide diatribe ci si fosse concentrati su un'unica soluzione?

Ovviamente ognuno trae soddisfazione da cose diverse, un esempio può essere Saimo perchè a quei livelli è quasi una sfida riuscire ad ottenere certe cose, è una soddisfazione personale prima di tutto, poi certo arriva il resto. Sicuramente c'è sempre la soddisfazione personale di essere riuscito a realizzare qualcosa, però è anche bello che quello che fai possa essere usato da altri, meglio ancora se questi altri sono in tanti.

Per fare un esempio, questo sito può essere visto da chiunque nel mondo, pur con tutti i limiti e problemi che ha, l'ho fatto io, non ho semplicemente installato sul server un prodotto preconfezionato, l'ho creato da zero. Se funzionasse solo sugli Amiga, sarebbe morto da tempo, questo perchè come dicevo, col poco tempo che ho a disposizione voglio fare qualcosa che possa essere utile a più persone possibili.

Immagino che un po' tutti i programmatori traggano piacere nel vedere che gli altri usano volentieri il loro software, per questo ad esempio ammiro gente come Kalamatee che lavora su AROS, perchè a parte appunto la soddisfazione personale, per il resto c'è proprio poco. Lo stesso Saimo non diventerà certo ricco coi soldi che può ricavare dai suoi giochi, quindi ammiro queste persone perchè io non lo farei, e vedendo il numero esiguo di programmatori in campo Amiga, direi che sono in tanti a pensarla come me.

Qui mi fermo che andiamo OT.

Pace e bene a tutti.

Boss

Post inviati: 2171

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.57.175.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64; rv:56.0) Gecko/20100101 Firefox/56.0 Waterfox/56.5
Commento 63
Boss 2 Giugno 2021    18:57:46
aggiungo anche che come si è visto in questi giorni, oltre ad essere frammentato all'inverosimile il mondo amiga os, si continua con l'auto sabotarsi (niente che qualcuno tira fuori qualcosa di nuovo partono le cause). come si fà ad evolvere con così tante trappole dietro l'angolo? esempio l'unico che può aggiornare amiga os 4.1 non lo fa, ma se qualcuno mette mano al codice tirando fuori un ipotetico 4.2 sarebbe querelato all'istante, quasi come fosse fatto apposta ad andare a rilento con gli sviluppi per dare la zappa sulle mani a chi lo fà, oppure come voler fare di tutto per lasciare la situzaione più statica possibile (della serie; ne detego i diritti e quindi non sviluppo, compreso abbandonare tutto). con os 3.2 si stà cadendo nel banale e ridicolo, come se chi vince il braccio di ferro avesse la gloria. pensare che in passato sono saltate molte teste per via di bisticci legali, gente che a ques'ora avrebbe potuto senz'altro aver portato amiga os ad un'altro livello es. Bernd Mayer, ci si è impegnati dal primo giorno del fallimento Commodore per creare busines agli avvocati, per poi avere dei vincitori che ad oggi ci regalano così poco, e quel poco su piattaforme ormai inesistenti.

A1200/030, APOLLO 1230LC 8MB KICK 3.1 HDD IDE 40GB df1 esterno RECAPPATA 100% || A1200 8MB FAST CF 4 GB RECAPPATA 100% || A500+ CON A501 switch df0 df1 nascosto e gotek esterno (RIPARATE DA ACIDO)

A1200 Raspberry Pi 4B-4Gb con floppy Mod || A500 x64 i5 8GB RAM (Toshiba portege r830)(windows 7) || A2000 X64 Socket 775 XEON E5450 771 MOD 8GB RAM TRIPLE BOOT (WINUAE A4000 AFAOS / WIN7 / UBUNTU)

Commodore 8296 con tastiera, drive 8250lp e stampate ad aghi tutto funzionante

Post inviati: 1584

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.251.163.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:88.0) Gecko/20100101 Firefox/88.0
Commento 64
andres 2 Giugno 2021    20:04:23
Mah... che dire, ormai io la vedo complicatissima.

Il presupposto per fare qualcosa - qualsiasi cosa - a mio parere è una casa madre che detenga tutte le proprietà, e possa agire liberamente.
Questo sia lato NG che retro.

Lato NG, il secondo passo è il cambio di architettura - x86/64 o ARM.

Da qui in poi, per ricreare un minimo di fiducia e recuperare almeno qualche migliaio di utenti, servono anni di lavoro, coerenza, e stabilità; oltre a soldi da investire.

Riguardo ad AROS e MorphOS, boh...
Il primo avrebbe il gran vantaggio di girare su x86/64, ma non ha mai suscitato l'interesse sperato; probabilmente perché Amiga interessava per altri motivi, come quel forte legame fra hardware e software.
Una nuova casa madre potrebbe comunque valutare se sia meglio la strada di un porting di OS4 su nuovo hardware, o una collaborazione con AROS.

MorphOS, a quanto si legge, è a oggi il più avanzato dei tre, e anche quello con uno sviluppo e un'organizzazione più razionali.
Però, nonostante i pregi, fatica come gli altri a suscitare interesse oltre la sua micronicchia mancando del nome Amiga. Vedremo quando girerà su x86.

Commento modificato il 02/06/2021 alle ore 20:05:45


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Post inviati: 321

Visulizza profilo Messaggio Personale
37.161.187.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_13_6) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.212 Safari/537.36
Commento 65
dgcreations 2 Giugno 2021    20:59:58
Io ho più volte auspicato ad un porting di AmigaOS su architettura Arm, meno su x86, ho auspicato principalmente ad un porting di AmigaOS su piattaforma arm in particolare sul raspberry, molti non erano d'accordo lamentando le prestazioni limitate di questa schedina eppure AmigaOS si potrebbe posizionare in un segmento diverso dai soliti PC, in un segmento per smanettoni di elettronica, automazione e desktop computer supereconomico. Oggi sono dell'idea che viste le beghe legali e le risorse a disposizione bisogna necessariamente accontentarsi di quello che abbiamo, personalmente sono più legato ai due OS con marchio Amiga, in particolare ad AmigaOS Classic in quanto possessore di un Amiga 1200 e ad un Amiga NG con OS 4.1 in quanto possessore di sistema PowerOPEN Talos II. Senza rivoluzionare quello che già abbiamo con porting impossibili secondo me oggi ha senso continuare con lo sviluppo di AmigaOS Classic per le macchine originali finche resisteranno, per gli FPGA per gli emulatori software e continuo a dire con una distribuzione per raspberry con emulazione trasparente per l'utente "alla Amithlon", un sistema senza la pretesa di paragonarlo ai sistemi moderni come Linux, Windows e OSX, il nostro AmigaOS 68k sarebbe un ottimi sistema educativo per imparare l'informatica come era intesa una volta, mentre per quanto riguarda AmigaOS 4.1 lo rimarcherei Amiga Workstation e lo adatterei per farlo girare oltre all'hardware NG esistente, su hardware PowerPC più moderno e performante come le schede PowerOPEN di Raptor, Talos II e BlackBird, schede costose ma per gli amighisti spiccioli.
Quello che servirebbe pero come ha detto già VagaPPC, dovrebbero i dui sistemi essere accompagnati da un sistema di sviluppo serio e documentato per attirare sviluppatori open source.
AmigaOS 68k sarebbe disponbile per praticamente tutte le macchine esistenti sul mercato, dai raspberry, ai pc windows ai mac ai veri amiga ed ai cloni amiga fpga. Amiga Workstation sarebbe sicuramente un sistema più costoso ma se portato su hardware PowerPC moderno ed un parco software più ampio avrebbe sicuramente più mercato, ma quello che serve principalmene... la pace tra Cloanto e Hyperion.
Sinceramente Aros e MorphOS non mi attirano più di tanto, molto meglio il secondo che sembra sia anche più moderno di AmigaOS 4.1, però io sono uno di quelli che il nome Amiga lo vuole mantenere, sembrerà una cavolata ma per me il nome Amiga è importante.

Commento modificato il 02/06/2021 alle ore 21:15:23


Amiga 1200/020 14Mhz - 68882 50Mhz - 8 Mb ram" - CFCard 4Gb - AmigaOS 3.1.4

MacBookPro i5 2,3 Ghz - 16 Gb Ram - 512 Gb SSD

Raptor Workstation - Talos II dual Power 9 (4 core) - 64 Gb Ram - Fedora Workstation


Post inviati: 286

Visulizza profilo Messaggio Personale
78.134.70.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/89.0.4389.128 Safari/537.36
Commento 66
ivano9999 2 Giugno 2021    21:25:08
Ma alla fine quale è la situazione amiga ng.

amiwell79

Post inviati: 9772

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 67
amiwell79 2 Giugno 2021    21:44:43
che AOS4 è in mano ad hyperion ed aeon sviluppa l'hardware, da poco si è aggiunta di nuovo acube con le sue motherboard, MorphOS è rilegato ai powermac ed è l'unico attualmente ad avere un browser moderno, Aros ha il motore 3D più performante e verrà riaggiornato, il sistema resterà relegato al momento sempre su architettura i386, lato software non si puo' paragonare ai precedenti, anche se esiste qualcosa di livello

TinyAros Laptop Fujitsu Amilo Pro V8210 Intel Celeron 1.6 Ghz, 3 Gb Ram, SSD Samsung 860 EVO 250 Gb, Intel GMA Gallium Ready"



http://tinyaros.flazio.com/home

Il Webmaster

Post inviati: 4454

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.252.3.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:89.0) Gecko/20100101 Firefox/89.0
Commento 68
Mak73 2 Giugno 2021    22:01:55
Come abbiamo visto, lato Amiga si è bloccati per via delle continue stupide beghe legali, praticamente sono due OS morti e con loro il marchio, se ci fosse qualcuno ben intenzionato a supportare la piattaforma, visti tutti sti casini lascierebbe perdere.

A parer mio se arriverà qualcosa in futuro sarà da MOS o AROS, gli unici slegati dal marchio e che quindi possono evolversi in autonomia, per questo occorrerebbe che tutti si rivolgessero di più a questi OS quando hanno intenzione di fare qualche acquisto.

Sarebbe bello che MOS diventasse open-source, in tal caso potrebbe svilupparsi molto più in fretta e potrebbe anche dare una mano ad AROS. Mi chiedo se quelli del MOS Team hanno mai pensato ad una cosa simile, o se acetterebbero dei soldi per renderlo open.



Pace e bene a tutti.

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1539

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.30.165.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 69
VagaPPC 2 Giugno 2021    22:14:41
In risposta a ivano9999
ivano9999

Ma alla fine quale è la situazione amiga ng.



Pragmaticamente ti dico che non è mai cambiato nulla da quando è fallita la Commodore.
C'è l stessa situazione che c'è negli ultimi 25 anni, se lo vuoi te lo compri senza certezza di un supporto futuro.

In realtà pare esserci una scambio di lettere tra avvocati di causa, ma potrei sbagliarmi non mi sembra che ce ne siano.
Ne fanno in continuazione e ne faranno, forse è una trovata pubblicitaria per farci comprare il 3.2 prima che sparisca.
Se sono sopravvissuti fino a ora possono sopravvivere ancora a lungo.

Se la migrazione a x86 fosse così risolutiva oggi AROS avrebbe molto più seguito degli altri NG, ma se apriamo gli occhi non ha funzionato.
Certo non è solo per la piattaforma, incidono anche i driver e soprattutto l'assenza della retro compatibilità (che sono i motivi per cui non vado oltre al provarlo).

Secondo me sotto girano ancora soldi di quanti ne mostrino, altrimenti non avrebbero di che pagarsi l'avvocato e soprattutto non avrebbe senso l'acquisto dei diritti da parte di cloanto.
La stessa cloanto che ha venduto 9 versioni un emulatore illegale (il codice GNU non può essere mischiato con il copuright tradizionale) è riuscita a comprarsi i diritti?
E non sviluppa nulla?
Lo fa per prendersi le royalties e si fa sentire.
Hyperion ci ha provato ma finirà che glieli da, oppure sono d'accordo per figurare un incasso minore e risparmiare con il fisco, o chi sa quale altro truscio.

Il motivo per cui penso che le vendite siano maggiori di quanto dicano lo vedo su ebay, com'è possibile che 3000 o 4000 persone possano far lievitare i prezzi medi su ebay. Com'è possibile che una radeon 9200 è più valutata di schede migliori, o che i powermac con ati costano di più, tutto l'hardware amiga compliant costa di più dell'equivalente. In tutto il mondo. A-EON dichiara di aver venduto solo 3000 x1000 e poi che fa?
Fa una scheda che costa il doppio?
Vendi solo 100 Tabor? Sapendo che se ne tira fuori altre 5000 a 300€ ti spariscono in un mese.
Altri Vvndono la Vampire a 600€?

Obbiettivamente secondo voi è possibile che un azienda con un marketing così demenziale possa vivere più di 3 anni?
Non so cosa ma ci dev'essere sotto qualcosa.
Va bene l'assenza di fondi, ecc. Ma il sito di Hyperion ha come favicon il logo di joomla, non è che è quel gran costo sistemarlo.
Idem quello di Hyperion che ha i link rotti, hanno dichiarato che hanno perso i link con il traslocco del ced.
Ok, possibile che un azienda tecnologica non avesse nessun backup?
E anche se fosse, le guide possono sempre riscriverle.

Non lo sistemano perché non gli frega nulla, e se lo fanno è perché possono permetterselo.
Vorrei vedere un qualsiasi imprenditore immerso in miille cause che ha in casa migliaia di schede invendute se non si alzerebbe la notte a riscrivere le wiki o ogni scemenza per venderne anche una in più.

Questi non sono dati di un mercato morente.

@Mak73 l'abito non fa il monaco ma il monaco si fa l'abito, non è che qualcuno è beaota se usa windows, ma stai pur certo che il beota si sceglierà o meglio userà windows perché manco è capace di scegliere. Prova a lavorare in un azienda dove c'è utenza mista tra mac, windows e linux e poi me lo dirai pure tu qual'è l'OS dei tencolesi. Poi che ci sia qualcuno bravo non ne dubito, in vent'anni ne ho conosciuti 5 su centinaia Unix. Come uno comincia a capire si chiede perché pagare un rottame quando ho una porche che va a gratis.

Alla domanda si lo odio, ma non ne parlo male "perché lo odio", lo odio perché fa "veramente cagare" ed è un sentimento perfettamente naturale.
Specie se ci si trova a doverci lavorare perché tutti quelli che dicono che sia bello non sono capaci di tenerlo in piedi e devo sempre farglielo io, perdendo tempo ed esperienza e soldi in sistemi più seri.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

amiwell79

Post inviati: 9772

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.104.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 70
amiwell79 2 Giugno 2021    22:30:12
@mak secondo me quelli del morphos team sono i più seri (senza nulla da togliere a deadwood che ha ripreso a lavorare da solo e a gratis su aros), hanno sistemato la lacuna browser, sapevano che owb aveva dei problemi e non hanno lasciato i propi utenti nella me..., wayfarer gira sempre meglio sia sui i G4 che G5, quindi risolto questo problema si puo' andare avanti in tranquillità ed a loro non interessa nulla di hyperion e delle diatribe dei programmatori aros che quasi uccidevano il sistema ed adesso chiedono fondi per passare x64 ed hanno anche dichiarato che servono molti soldi per farlo, cmq tanto di cappello al MorphOS team

TinyAros Laptop Fujitsu Amilo Pro V8210 Intel Celeron 1.6 Ghz, 3 Gb Ram, SSD Samsung 860 EVO 250 Gb, Intel GMA Gallium Ready"



http://tinyaros.flazio.com/home

Il Webmaster

Post inviati: 4454

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.252.3.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64; rv:89.0) Gecko/20100101 Firefox/89.0
Commento 71
Mak73 2 Giugno 2021    23:11:50
@VagaPPC
Su Ebay vedi gli annunci... che poi vendano è un altro paio di maniche.

Il mio vicino di casa vende il suo alloggio, del tutto identico al mio, a 40.000 euro più di cosa ho pagato io il mio.... Spero che ci riesca perchè in tal caso metto in vendita subito anche il mio allo stesso prezzo... purtroppo ho dei seri dubbi che ottenga quei soldi.

In sostanza, credo sia più un'apparenza che non altro, a sparare alto son capaci tutti, poi però bisogna vedere i numeri reali, ma in questo caso non è possibile.

Riguardo alle scaramucce attuali, credo che sia più verosimile la tua prima ipotesi, cioè un qualcosa per aggiungere un poì di pubblicità, ok che alla Hyperion non siano dei genii però prima di partire con lo sviluppo del 3.2 possibile che non si siano sentiti con Cloanto? Mi puzza abbastanza.




Pace e bene a tutti.

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1539

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.30.165.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 72
VagaPPC 3 Giugno 2021    00:04:50
Questi prima fanno la foto assieme al ristorante e poi si scrivono con gli avvocati?
E poi italia a parte, negli altri paesi europei e negli USA perdere una causa ha delle conseguenze.
Anche colossi come Google, Apple e Microsoft hanno fatto dei considerevoli passi indietro mentre questi di Hyperion continuano a sfornare allegramente nuovi prodotti.

O forse è semplicemente quello che si vede, fan cagiara (come molti utenti) e poi torna tutto come prima e tutti centinano a farsi i cavoli loro.

Boh me ne frego, con x5000 ho da divertirmi fino alla pensione , anni fa non potevo, ma se sapevo che era così l'avrei preso sicuramente prima.
Come percezione d'uso, navigazione e programmi office non c'è alcuna differenza da un PC moderno e uso un Ryzen treadripper che è una gran bella CPU.

La cosa più balorda della situazione attuale sono le schede video.
La prima scheda era una 270, non partiva nulla se non Linux in vesa, vi dico un missile che umiliava Linxu su un G5 a pari clock.
Ora monto una 5450 e AmigaOS è un missile, ho provato Linux e comincia a laggare, mos non parte.
Settimana prossima dovrei mettere mani a un'altra 1950, ho paura che mi strozzi il sistema e Linux tornerà a essere lento come su Mac
Se MorphOS sarà lento come dicono per l'altivec, mi sa che gli affianco un minimac e le uso entrambi.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Il Webmaster

Post inviati: 4454

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.252.3.*** Mozilla/5.0 (Android 9; Mobile; rv:89.0) Gecko/89.0 Firefox/89.0
Commento 73
Mak73 3 Giugno 2021    07:15:00
Paragonare MOS o AOS4 a Linux in velocità non ha molto senso, l'ultimo è un OS moderno con multiutenza, memoria protetta e diverse altre cose che i primi due si sognano, quindi è normale che risulti più lento.

Purtroppo non credo che nessun OS Amiga raggiungerà mai un livello paragonabile all'attuale Linux.

Pace e bene a tutti.

amiwell79

Post inviati: 9772

Visulizza profilo Messaggio Personale
5.171.112.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/42.0.2311.152 Safari/537.36
Commento 74
amiwell79 3 Giugno 2021    13:42:03
si wayfarer è nato grazie al rilascio del nuovo sdk, hyperion pensa allo sviluppo del sistema anche se c'è da tribulare avvolte, mi ricordo quando non esisteva il supporto per l'usb 2.0, "apriti cielo" sono passati anni hihi poi l'hanno implementato, adesso gli aggiornamenti sono più frequenti direi, pero' non ho capito perchè OS4 sia ancora in beta su X5000 nonostante sia uscito l'update 2 anche per esso, cmq @vagappc hai di che divertirti perchè alla fine noi ci divertiamo con sti accrocchi, ma non solo soffriamo avvolte e non solo noi l'intera comunità che ci sta dietro, io non sono uno che vuole la pappa pronta capisco di che sistemi stiamo parlando ed anzi è un miracolo che riesca a contribuire anch'io anche solo mandando dei messaggi ai programmatori su cio' che mi riguarda personalmente, ma avvolte non riguarda soltanto me perchè Aros non lo utilizzo soltanto io

TinyAros Laptop Fujitsu Amilo Pro V8210 Intel Celeron 1.6 Ghz, 3 Gb Ram, SSD Samsung 860 EVO 250 Gb, Intel GMA Gallium Ready"



http://tinyaros.flazio.com/home

Post inviati: 1929

Visulizza profilo Messaggio Personale
146.241.203.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_15_6) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.0.3 Safari/605.1.15
Commento 75
alessandrobilbao 3 Giugno 2021    21:14:41
Dico la mia.

Io sono rientrato nel mondo Amiga da 3/4 annetti, ho poco tempo come tutti quelli che avevano 10 anni nel 1990 perche siamo al centro della vita lavorativa. Divido gli attuali utenti Amiga in 2 gruppi 1)quelli che hanno abbandonato nei primissimi anni 90 per il sorpasso della piattaforma intel486 e 2)quelli che sono rimasti da allora legati ad amiga (la maggioranza di voi penso). Abbiamo (io e il gruppo 1) ripreso Amiga per nostalgia, personalmente io di vedere un sistema amiga moderno su architettura intel oppure AMD oppure MAC non so che farmene, se uso quei computer uso i loro sistemi operativi dove funziona tutto meglio.

Per SVAGO e NOSTALGIA immagino (immagino io) che sia piu gratificante usare le vecchie macchine espanse all'inverosimile per "vedere cosa riesce a fare al giorno d'oggi", quindi la strada che vedo io é mettere delle belle schede di espansione con un bell'ARM incazzato che va a braccetto del 68k. Una cosa che incredibilmente sembra sia riuscito a fare il tizo con le ZZ9000. Ecco secondo me sviluppare una BlizzardARM o una ZZ9000 (oppure CyberstormARM) é la cosa giusta per tutti quelli del gruppo 1. Io se non ci fosse la pandemia 400€ per la zz9000 glieli avrei lasciati tranquillamente e penso che attirerebbe anche qualche sviluppatore perche quelli che trafficano con il mondo Classic i soldi li spendono.

Per quelli del gruppo 2 penso oramai, senza offesa, che ci sia un tale casino in testa fra fallimenti, denunce, sistemi operativi frammentati da non permettere una sana visione futura. Oramai siete un po tutti confusi da questa cosa. Chi come me é arrivato da poco é immune a queste "speranze".

Amiga 4000/040 - CyberStorm PPC - Cybervision PPC - X-Surf 100 - Bridgeboard A2386SX 8Mb - ISA VGA - ISA Sound Blaster PRO

Post inviati: 444

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.65.97.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC AmigaOS 4.2; Odyssey Web Browser; rv:1.23 r5_beta07) AppleWebKit/538.1 (KHTML, like Gecko) OWB/1.23 r5_beta07 Safari/538.1
Commento 76
ghillo 3 Giugno 2021    23:22:55
Non concordo con te , è legittimo che uno scelga la propia strada e si diverta con il sistema che preferisce , ma non capisco perchè ci si attacchi così tanto al passato al dire che non interessa ad avere un HW e un OS moderno derivato da Amiga . Perchè Window , Mac e Linux si sono evoluti invece Amiga non deve con la solita scusa che non centra niente con quello che aveva proposto Commodore .
Perchè l'utenza Amiga è così legata a quello che fu' e non accetta un'evoluzione ? E' vero che OS4 ,Mos e AROS non sono a livello degli altri sistemi operativi , ma è altrettanto vero che sono meglio dell'OS di Commodore .
Io non pretendo che si ritorni ai bei tempi di una volta , ma li vorrei vedere che si possono fare tutte le normali cose per un uso quotidiano in famiglia senza dover accendere un PC o un Mac, una comunità che cresca , che sia un minimo coesa ,magari raggiungere quel 2 % di mercato come ha Linux nelle case di utenti appassionati.
Poi l'HW è costoso e sono il primo a dire che non va bene e che devono abbassare i prezzi e aumentare le prestazioni , ma se voglio espandere il mio 4000 per renderlo un po piu' aggiornato altroche X5000 completa ,come spesa mi ci vorrebbe. Qiundi non mi sembra neanche tanto una questione di soldi il fatto che ci sia un'utenza Classic piu' ampia di quella NG .
Provate a fare un giro sui gruppi Facebook dedicati ad Amiga , noterete un grande numero di utenti registrati e un gran numero di gruppi , quindi probabilmente Cloanto ,Hyperion si stanno scontrando per un nome che ha un grande interesse e che potenzialmente puo fare dei buoni introiti , detto ai giorni nostri il brand secondo me non vale poco , devono solo cercare di fare centro su quello che la gente vuole comprare sia che sia NG (che è quello che mi interessa) sia quello che sia retrocomputing (che personalmente non mi appassiona piu' ma capisco a chi piace).
Spero di non aver creato un flame ma è quello che penso e che mi sembra di notare (senza avere la verità in mano ovviamente) .
Tornando al tema , come NG si puo' attualmente optare per OS4.1 con il suo HW PPC nell'usato con un A1 Eyetech ,Pegasos ,SAM440 ,X1000 oppure nuovo con una costosa X5000 o un'abbordabile 460cr di ACube , e nel futuo si spera una 1222 e ACube sta lavorando ad un progetto open hardware per un laptop ,e chissa magari anche in una versione normale della scheda , nel sito del progetto comunque si parla anche di AmigaOS 4 ,quindi è probabile che non sia solo per Linux,oppure lo puoi utilizzare in emulazione con la versione per Classic PPC sotto WinUAE. MOS attualmente gira su Pegasos e sui vecchi PowerMac oltre all'X5000 e alle SAM460,quindi si riesce a trovare un HW a basso costo con la novità che stanno passando su X64 quindi sui comuni PC , AROS gira già su Intel e AMD ed è Open Source .
Certo per le novità non avere fretta .

Post inviati: 1251

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.4.125.*** Mozilla/5.0 (iPad; CPU OS 12_5_2 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/12.1.2 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 77
Fogg_80 3 Giugno 2021    23:34:57
Scusate OT
riallacciandomi un po’ al discorso di Alessandro, vi informo di aver ricevuto stasera due mail dda Amigastore che si scusano per il ritardo per l’ordINE di AmigaOS 3.2 e che stanno lavorando giorno e notte perché hanno ricevuto centinaia di ordini per AmigaOS 3.2
OT

Stile Ubuntu

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1539

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.54.151.*** Mozilla/5.0 (MorphOS; PowerPC 3_14) Wayfarer/605.1.15 (KHTML, like Gecko)
Commento 78
VagaPPC 3 Giugno 2021    23:49:13
Sempre nel rispetto della tua idea concordo con @ghillo.
Non si può dire hardware dal futuro incerto usando un classic. Ghillo ha una x1000 da 18 anni e se va bene ne fa almeno altri 10, idem (sperando di non tirarmela dietro) da quello che ho visto sulla system del x5000 ci sono un sacco di componenti non saldati, dalla stessa scheda che ho linkato nella recensione esistono schede NXP di pari prezzo, con i componenti nella stessa posizione (CPU, RAM, ecc) ad uso industriale, che è vero che fanno lievitare il costo, ma per lo meno è evidente che una certa qualità del prodotto esiste, proiettando la vita di un x5000 ad una durata a pari.
Non so quale Classic per lo piu' espanso possa arrivare a vivere altri 18 anni.
Quindi il futuro è tutto un dire, anzi era inceto quando comprai ll 1200 perché Commodore era in grisi.
Poi è fallita e ci siamo tutti illusi che rinascesse.
Non è avvenuto è ora che ce ne facciamo una ragione.

Ma alla fine siamo tutti qua e a volte ci arrabbiamo e se lo facciamo è perché ci piace.
Ognuno di noi che spende soldi, dall'Amiga Forever all'x5000 le butta letteralmente via.
Ma lo facciamo solo per divertirci.

Anzi siamo sinceri, chi in questo forum se vincesse all'enalotto, non comprerebbe almeno un esemplare di x5000?
A chi fregerebbe dell'altivec e chi non proverebbe qualsiasi gioco o scemenza che gira su Aminet e vari.

Se vincessi mi comprerei il secondo x5000, uno per AOS4 e l'altro per Mos, poi prenderei un G5 per Mos, rimetterei in vita il mio A4000, ne comprerei uno anche a 3000 euro su ebay e gli farei il recap, almeno una Vampire e sicuro come l'oro un C64 super espanso affianco a un 128D, piu' logicamente PC per AROS, per Amithlon, ecc.
E nel il pavimento della sala retro CED ci sarebbe il logo della Commodore.

Poi ci sarebbero anche altir sistemi ma queste sarebbero altre sale

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Amigista since 91 - GNU/debian User Since 2000 - Solaris/Sparc Since 2001 - MOS 2011

Post inviati: 1539

Visulizza profilo Messaggio Personale
82.54.151.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/90.0.4430.214 Safari/537.36
Commento 79
VagaPPC 4 Giugno 2021    00:10:32
Scusate faccio due messaggi perché mi è scaduta la prova di MorphOS.

Volevo finire dicendo che è lecito preferire, pochi di noi possono permettersi tutto, ho meditato se spendere sul mio A4000 o passare ad Hardware nuovo.
Spesso progetto su come rimettere in vita il vecchio guerriero, ho preferito la seconda strada perché spendere più di 500€ e non sapre quanto potrà stare ancora acceso, non mi garba.
Ho un amico mio con un A1200 PPC, Permedia rimesso in carreggiata con dischi su SD Card, scheda di rete, ecc.
Una vera figata, ma AOS4 non lo puoi spingere al massimo. E li ti nasce la voglia di nuovo hardware.

Io sono tornato ad Amiga dopo una pausa di 10 anni perché mi hanno regalato un Mac G4, mi ha preso la scimmia di Mos e purtroppo ho creduto a quello che dicono su AOS4.1 e il nuovo hardware.
Prendendo sempre la distanza dai fanatici, l'hardware NG non compete di certo, ma non ha nemmeno senso che lo faccia è già un miracolo che esiste.
Ma come negli anni 90 a uso domestico potevi stare senza un PC rinunciando a flash, java script, ai nuovi giochi e ad altre cosine.
Oggi con un x5000 la situazione è migliorata, linux gira come su PC, con Mos e Wayfarer la situazione è molto meglio dell'epoca con ibrowse.
AmiCygnix ha un server X che è molto più veloce di quello di WinCyg, WSL osannato da Microsoft manco ne ha uno ed è pure una VM.
Linux è come sul PC, quindi si ha libre, firefox, ecc.

Poi siamo tutti d'accordo che son soldi buttati via, ma di fatto noi scegliamo dove buttarli perché su tutto non possiamo permettercelo.
E qui ritorno anche al discorso che è un bene che ci siano le ramificazioni, perché in base al nostro badget c'è un Amighello tutto per noi.

Il mio consiglio è di leggere ma non farvi prendere dai giudizi negativi verso qualsiasi cosa, se vi piace prendetela.
Lo dico per esperienza perché ero uno che parlava malissimo del x5000 e ora sono due settimane che non dormo perché non riesco a staccarmi.

WorkStation: Amiga x5000 AOS4.1 - MorphOS *** PC AMD Ryzen TR 64Gb RAM 3.8Ghz - Linux VM Station ***
Old System Amiga 500,1200, A4000/60 PowerPPC, CybervisionPPC, SUN Ultra5, PowerMAC G4 450Mhz 1Gb

Post inviati: 1929

Visulizza profilo Messaggio Personale
146.241.203.*** Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 14_6 like Mac OS X) AppleWebKit/605.1.15 (KHTML, like Gecko) Version/14.1.1 Mobile/15E148 Safari/604.1
Commento 80
alessandrobilbao 4 Giugno 2021    06:37:59
Visto? Voi che mi avete risposto siete tutti del gruppo 2. Forse l’ho descritto un po negativamente lo ammetto, ma non era mia intenzione! Sapessi un decimo di quello che sapete voi in campo Amiga sarei contentissimo.

Amiga 4000/040 - CyberStorm PPC - Cybervision PPC - X-Surf 100 - Bridgeboard A2386SX 8Mb - ISA VGA - ISA Sound Blaster PRO

Pagine: -1-2-3- [4] -5-6-7-8-9-

Utenti Online
Utenti registrati: 1008 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 1 registrati - Kyle -
17 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: joe

Buon Compleanno a maferr - aotta - Ower-World - stivgiob - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito č dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.03633189201355 secondi