Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


09 Dicembre 2015 Postato da: carlo
Nuovi E Inediti Giochi Amiga 68k
Immagine

Modificato il 27/06/2017 alle ore 23:17:04

Commenti: 1609  Aggiungi - Pagine: 1...-77-78-79-80-81

Indice: Forum / Software Amiga in generale


Invalido Civile

Post inviati: 6747

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux i686; rv:67.0) Gecko/20100101 Firefox/67.0
Commento 1481
amiwell79 30 Maggio 2019    14:40:21
la versione digital è solo installabile o ti puoi fare i magici dischetti hihi

support

https://www.actionaid.it/

https://www.amref.it/

Post inviati: 6532

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.43.99.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1482
DanyPPC 30 Maggio 2019    14:54:12
Non è prevista alcuna versione che funzioni direttamente da dischetto, ma solo installabile dagli stessi. Anche se non è una priorità.
Alla fine l'archivio è circa 1,6MB quindi su 2 / 3 dischetti dovrebbe entrare, limitatamente al tipo di installatore usato.

Il gioco è parecchio tosto in alcuni passaggi e già su EAB è stata mostrata una schermata di un trainer.

A1200T OS3.9 BB4 PPC 240/060/256MB/BVision/IndivisionAGA MK2cr/BMon Switch/HD 80GB/DVD-RW/Drive 1,76Mb/Honey Bee CD32 Pad

A1200 OS3.9 BB4 ACA030/42/128MB/CF8GB/PCMCIA 4GB/PSX Adapter

A1200 OS3.1.4 030/50/64MB/CF16GB/PCMCIA 4GB/PSX Adapter

A1200 OS 3.1 2MB

A600 OS2.0 2MB/Gotek/Sega Pad

Post inviati: 186

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.79.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.157 Safari/537.36
Commento 1483
saimon69 30 Maggio 2019    17:52:31
Voglio un attimino ribattere al cavallo alato alcune cosettine:

- Ammetto che i prezzi sono elevati, ma a pari prezzo vuoi mettere un Reshoot - 100% assembly che spinge il chipset AGA di brutto con modi video esoterici in confronto con un Rowan fatto in AMOS che va su 030? [e su Rowan ci ho anche lavorato ma non ho visto un baiocco]

- Esistono alcune - ok almeno due - software house che vogliono cercare di fare mercato con il retro; RGCD e retroguru/ppa; sulla parte 64 e console le cose paiono andare avanti decentemente, per la scena amighista non ne parliamo; ci sono stati avvii incoraggianti tipo Tanks Furry e Worthy ma temo il problema sia nel fatto che l'amighista medio sembra non voler spendere in software ma solo in accrocchi hardware; lasciatemi dire che un minimo di ROI [Return Of Investment] e' decisamente uno stimolo per avere nuovi programmi possibilmente innovativi - e se anche la comunita' si da' una calmatina e invece di impestare i dev con feedback negativo o inutile o aspettative di essere la prossima Cinemaware o Factor 5 magari le cose andrebbero meglio, ma questo e' un discorso a parte...

Commento modificato il 30/05/2019 alle ore 17:55:09


-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 1069

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.235.226.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:67.0) Gecko/20100101 Firefox/67.0
Commento 1484
majinga 30 Maggio 2019    18:12:53
Su Amiga credo che l'ostacolo maggiore sia il supporto fisico, i floppy.
Con la copia digitale sembra sempre che non hai comprato veramente qualcosa. La scatola, il manuale e magari qualche piccolo gadget incluso nella confezione fanno davvero la differenza.

Sulle altre piattaforme in parecchi si stanno muovendo. E' una cosa cominciata piano piano qualche anno fa e oggi stanno diventando sempre di più. I prezzi non sono bassi, ma si è spesso passati da progetti fatti in casa nel tempo libero a roba con gente a stipendio (più o meno, mi sa che sono tutti freelance).
E già si è sentita qualche voce strana su queste cose.

In realtà la maggior parte degli sviluppi non si rivolgono ad una sola macchina, e soprattutto non al solo mercato dei retrogamer. La tendenza è trovare una piattaforma di riferimento, sviluppare il gioco per quella, ma poi rilasciarlo anche su Steam, Switch, PS4, Xbox e qualunque altra piattaforma offra giochi in digital delivery. Che poi sono la fonte vera di guadango.
Tanto nel 99% dei casi si tratta semplicemente di un emulatore + rom impacchettati insieme, quindi una volta sviluppato il gioco per una piattaforma, automaticamente lo si ha a disposizione anche per i sistemi moderni.
Anzi, spesso il gioco esce prima per queste piattaforme digitali, perché è più facile che realizzare eventuali PCB + shell, copertine personalizzate ecc. Anche chi acquista la copia fisica riceve comunque la possibilità di scaricare la copia digitale.

Commento modificato il 30/05/2019 alle ore 18:18:01

Post inviati: 1311

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.40.212.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 6.0; ALE-L21) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.157 Mobile Safari/537.36
Commento 1485
DrProcton 30 Maggio 2019    18:44:28
@Saimon69
Ti quioto al 100%
Colgo l'occasione per linkare il video del tuo recentissimo ed ottimo intervento al CLASS (Commodore L.A. Super Show) di Los Angeles sulla musica x Amiga
https://youtu.be/UkK6TDyz7wk

Commento modificato il 30/05/2019 alle ore 18:52:13

Post inviati: 1069

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.43.77.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 8.1.0; TA-1032) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.157 Mobile Safari/537.36
Commento 1486 in risposta al 1483 di saimon69
majinga 30 Maggio 2019    19:03:04
Citazione

... la prossima Cinemaware ...


Comunque la nuova cinemaware c'è già, ma per ora non hanno (ha, da quello che so è una persona sola) fatto un gran che.
Certo la scelta del partner è stata particolarmente infelice

http://desert.cinemaware.com/index.htm

Post inviati: 186

Visulizza profilo Messaggio Personale
204.108.77.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.157 Safari/537.36
Commento 1487 in risposta al 1485 di DrProcton
saimon69 30 Maggio 2019    19:45:10
Citazione

@Saimon69
Ti quioto al 100%
Colgo l'occasione per linkare il video del tuo recentissimo ed ottimo intervento al CLASS (Commodore L.A. Super Show) di Los Angeles sulla musica x Amiga
https://youtu.be/UkK6TDyz7wk


Hai battuto Robert sul tempo, non sapevo lo avesse pubblicato! Dopo spargo la voce

-------------------------------------------------- --------

http://scarabocchibinari.ilcannocchiale.it - mio blog online

http://binarydoodles.wordpress.com - blog in inglese

Post inviati: 2574

Visulizza profilo Messaggio Personale
185.114.80.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.3; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1488 in risposta al 1483 di saimon69
Amy - Mor 30 Maggio 2019    19:50:28
Citazione

Voglio un attimino ribattere al cavallo alato alcune cosettine:

- Ammetto che i prezzi sono elevati, ma a pari prezzo vuoi mettere un Reshoot - 100% assembly che spinge il chipset AGA di brutto con modi video esoterici in confronto con un Rowan fatto in AMOS che va su 030? [e su Rowan ci ho anche lavorato ma non ho visto un baiocco]

- Esistono alcune - ok almeno due - software house che vogliono cercare di fare mercato con il retro; RGCD e retroguru/ppa; sulla parte 64 e console le cose paiono andare avanti decentemente, per la scena amighista non ne parliamo; ci sono stati avvii incoraggianti tipo Tanks Furry e Worthy ma temo il problema sia nel fatto che l'amighista medio sembra non voler spendere in software ma solo in accrocchi hardware; lasciatemi dire che un minimo di ROI [Return Of Investment] e' decisamente uno stimolo per avere nuovi programmi possibilmente innovativi - e se anche la comunita' si da' una calmatina e invece di impestare i dev con feedback negativo o inutile o aspettative di essere la prossima Cinemaware o Factor 5 magari le cose andrebbero meglio, ma questo e' un discorso a parte...



Quoto 100%
Chi da Feed negativo ad un progetto del genere è solo una persona rancorosa che non prova più stimoli ed interesse verso una cosa che invece ne dona ancora tanti a tante persone.
Da aprte mia pieno supporto...

Amiga rulla di brutto!!

Invalido Civile

Post inviati: 6747

Visulizza profilo Messaggio Personale
46.141.119.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux i686) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Ubuntu Chromium/74.0.3729.169 Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1489
amiwell79 30 Maggio 2019    22:23:00
quoto anch'io saimon e lo ringrazio veramente per la passione che ci mette in quello che fa, riguardo all'apparecchiatura audio per il mixaggio di paula hai ragione da vendere esistono altre soluzioni a buon mercato, io pensa per registrare il piano usavo un mixer mi sa degli anni 80(vorrei aggiustare i vumeter, sono rotti), adesso non suono più.

support

https://www.actionaid.it/

https://www.amref.it/

Post inviati: 6532

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.43.99.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1490
DanyPPC 31 Maggio 2019    14:58:33
Soltanto sul primo livello di Reshoot-R ho contato grazie a WinUAE un massimo di 155 differenti colori, siamo lontani dai 400 dichiarati e pressapoco non discostano poi molto dai circa 120 colori contati su Jim Power che però è un gioco A500.
Occorre vedere gli altri livelli, ma me ne guardo dall'usare qualsiasi forma di trainer che mi rovina la sorpresa.

Dunque, secondo me il gioco potrebbe usare 6 o 7 bitplane al massimo e sfruttare il copper per gli effetti di plasma. Difatti i 155 colori sono riuscito a catturarli sono quando c'è questo effetto in background.
Al di là delle questioni meramente tecniche resta uno dei giochi che sfrutta bene una macchina AGA. L'ultimo esempio di shoot'em up altrettanto valido mi pare sia Wendetta, ma su questo non ho fatto alcun conteggio dei colori su schermo.

Diciamo che per me è più uno sfizio il conteggio dei colori su schermo, ma fin da subito a prima impressione ho pensato che il valore dichiarato di 400 fosse un un tantinello altino.
Grande gioco in ogni caso che merita ampiamente l'acquisto.

A1200T OS3.9 BB4 PPC 240/060/256MB/BVision/IndivisionAGA MK2cr/BMon Switch/HD 80GB/DVD-RW/Drive 1,76Mb/Honey Bee CD32 Pad

A1200 OS3.9 BB4 ACA030/42/128MB/CF8GB/PCMCIA 4GB/PSX Adapter

A1200 OS3.1.4 030/50/64MB/CF16GB/PCMCIA 4GB/PSX Adapter

A1200 OS 3.1 2MB

A600 OS2.0 2MB/Gotek/Sega Pad

consulenza informatica ambito aziendale - appliance sicurezza - ambienti server multipiattaforma - servizi hosting - networking

Post inviati: 3507

Visulizza profilo Messaggio Personale
217.133.133.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10.12; rv:67.0) Gecko/20100101 Firefox/67.0
Commento 1491 in risposta al 1490 di DanyPPC
divina 31 Maggio 2019    15:27:16
anche io mi sono stupito leggendo 400 colori (che sia la palette ?)
Mi passi il link per il trainer ? anche in PM se preferisci (è difficile e non voglio impiegare eoni , poi avrò sempre tempo per rigiocarlo con calma, forse )
Gran gioco in ogni caso, il migliore di questi ultimi anni IMHO, ma già si sapeva; attendo anche AlarCity in attesa che diventi RPG

Utenti in IGNORE: AfAOne, carlo, maxxi, Oplali

MorphOS 3.12 PowerMac G5 &&Pegasos2 G4 &&AmigaOne G4 //AmigaOS4.1 FE - AMiGA4000T&D PPC/060 &&3000D &&2000 &&1200T&D &&600 &&500+ &&500 - Mac Intel &&PowerPc - x64 servers -


Post inviati: 6532

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.43.99.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 10.0; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1492
DanyPPC 31 Maggio 2019    15:33:36
Il trainer penso sarà rilasciato a breve sul solito EAB. Non è ancora disponibile.

A1200T OS3.9 BB4 PPC 240/060/256MB/BVision/IndivisionAGA MK2cr/BMon Switch/HD 80GB/DVD-RW/Drive 1,76Mb/Honey Bee CD32 Pad

A1200 OS3.9 BB4 ACA030/42/128MB/CF8GB/PCMCIA 4GB/PSX Adapter

A1200 OS3.1.4 030/50/64MB/CF16GB/PCMCIA 4GB/PSX Adapter

A1200 OS 3.1 2MB

A600 OS2.0 2MB/Gotek/Sega Pad

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 9255

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.9.52.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1493 in risposta al 1483 di saimon69
Seiya 31 Maggio 2019    20:51:27
Citazione

Voglio un attimino ribattere al cavallo alato alcune cosettine:

- Ammetto che i prezzi sono elevati, ma a pari prezzo vuoi mettere un Reshoot - 100% assembly che spinge il chipset AGA di brutto con modi video esoterici in confronto con un Rowan fatto in AMOS che va su 030? [e su Rowan ci ho anche lavorato ma non ho visto un baiocco]

- Esistono alcune - ok almeno due - software house che vogliono cercare di fare mercato con il retro; RGCD e retroguru/ppa; sulla parte 64 e console le cose paiono andare avanti decentemente, per la scena amighista non ne parliamo; ci sono stati avvii incoraggianti tipo Tanks Furry e Worthy ma temo il problema sia nel fatto che l'amighista medio sembra non voler spendere in software ma solo in accrocchi hardware; lasciatemi dire che un minimo di ROI [Return Of Investment] e' decisamente uno stimolo per avere nuovi programmi possibilmente innovativi - e se anche la comunita' si da' una calmatina e invece di impestare i dev con feedback negativo o inutile o aspettative di essere la prossima Cinemaware o Factor 5 magari le cose andrebbero meglio, ma questo e' un discorso a parte...



Lo sanno sanno anche loro che i prezzi del digital download sono fuori mercato, ma sanno bene che ci sono persone che comprano per fede e che sono autoconvinte che anche una mela marcia è un capolavoro di tecnica. Anche giocandoci, la tua mente, è instradata in quella direzione e non vedi cosa hai davanti. E' un capolavoro di tecnica e programmazione e guai a dargli torto.
Loro giocano tutte le loro carte sui fanboy che comprano a scatola chiusa e per fede.
E la dimostrazione è che quando gli ho chiesto una demo a loro e ad altri mi hanno detto di no e di accontentarmi del gameplay su youtube. Un altra dimostrazione di malafede e che non vogliono mostrare il gioco in nessuna anteprima. Prima lo paghi caro e poi lo provi. Se non ti piace non ci giochi, ma loro i soldi li vogliono subito.

Non è vero che Retroguru vuole fare mercato su Amiga e lo dimostra il fatto che i suoi digital download sono "freeware", mentre invece paghi la copia fisica come è normale che sia. Le versioni digitali sono fatte in questo mondo per dare un risparmio notevole all'acquirente dato che non hai la copia fisica e non hai nessun tipo di backup. Se ti si rovina il file son fatti tuoi. Funziona così ovunque. Anche su Steam vale la stessa regola.


PS
Sempre i soliti 4 gatti ad esaltare le mele marce e giustificare i loro prezzi. In tutti i forum sempre e solo loro.



Commento modificato il 31/05/2019 alle ore 20:56:35

Post inviati: 1940

Visulizza profilo Messaggio Personale
62.19.142.*** Mozilla/5.0 (Linux; Android 9; EML-L09) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.157 Mobile Safari/537.36
Commento 1494
Kyle 31 Maggio 2019    21:14:20
E allora c'hai ragione solo te...

Post inviati: 339

Visulizza profilo Messaggio Personale
93.147.99.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:67.0) Gecko/20100101 Firefox/67.0
Commento 1495
saimo 31 Maggio 2019    21:23:28
Mi verrebbero da dire un sacco di cose, ma meglio che mi limiti alle più importanti...

Devo assolutamente far presente che RGCD (James Monkman) è un publisher eccezionale: mosso interamente da passione, ci mette un sacco di lavoro (pure troppo: stava per rimetterci la famiglia) ed economicamente l'impresa è da pazzi (mi spiace, non posso scendere nei dettagli, ma visto che mi ha pubblicato giochi per C64 e Amiga e che abbiamo stabilito un contatto stretto, potete fidarvi).

Al riguardo della qualità dei giochi moderni, devo dire che sia su C64 che Amiga essa è, contrariamente a quanto la reazione del pubblico possa far pensare, mediamente bassina: la realizzazione è di qualità discutibile e l'originalità è merce rara (la maggior parte dei giochi sono remake, demake, port o comunque fortemente ispirati ad altri giochi). Personalmente ritengo che i fattori principali che portano ad osannare (quasi tutte) le produzioni moderne siano la (giusta) gratitudine del pubblico verso gli autori e il fatto che questi ultimi sono a diretto contatto col pubblico sui forum e sui social, per cui si stabilisce quasi un legame di amicizia (cosa in sé bella, eh, ci mancherebbe).

Sarei proprio curioso di sapere più o meno come vanno le vendite dei moderni giochi Amiga classico: SkillGrid è il mio primo gioco commerciale per tale piattaforma, e devo dire che, per ora, il riscontro, pur con tutti le distinzioni del caso, è inferiore a quello della scena C64 (anche se devo pure specificare che un gran numero degli acquirenti della versione digitale ha elargito una lauta mancia, andando ben oltre i $7,99 del prezzo - tanti sono arrivati persino a $12,99!).

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 9255

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.9.52.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1496 in risposta al 1495 di saimo
Seiya 31 Maggio 2019    21:33:19
Citazione


Al riguardo della qualità dei giochi moderni, devo dire che sia su C64 che Amiga essa è, contrariamente a quanto la reazione del pubblico possa far pensare, mediamente bassina: la realizzazione è di qualità discutibile e l'originalità è merce rara (la maggior parte dei giochi sono remake, demake, port o comunque fortemente ispirati ad altri giochi). Personalmente ritengo che i fattori principali che portano ad osannare (quasi tutte) le produzioni moderne siano la (giusta) gratitudine del pubblico verso gli autori e il fatto che questi ultimi sono a diretto contatto col pubblico sui forum e sui social, per cui si stabilisce quasi un legame di amicizia (cosa in sé bella, eh, ci mancherebbe).



e qui sono perfettamente d'accordo con te.

Post inviati: 1069

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.235.226.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:67.0) Gecko/20100101 Firefox/67.0
Commento 1497
majinga 31 Maggio 2019    21:56:18
Credo che esistano un po tutte le situazioni.
C'è chi ci mette solo impegno e passione e chi cerca di fare il minimo sindacale e poi vedere quanto ci ricava.
Sono cose normali, succedono in ogni contesto.

Io ritengo necessario il rilascio di demo giocabili. Il gioco uno lo vuole vedere sulla macchina vera, non su YT.
E' facile promettere faville su una vecchia macchina, realizzare qualcosa su un emulatore che non ha limiti e poi cannare il progetto, magari dopo aver intascato qualche soldo in donazioni o investimenti.
E' già successo su altre piattaforme che ci siano stati giochi cancellati, aspettative inattese, situazioni al limite della truffa, anzi che il limite lo hanno proprio passato.
E' un mercato rivolto a poche persone, che stanno quasi tutte sui forum o in generale su internet, parlare con la gente, dimostrarsi disponibili fa davvero tanto.

Sviluppare un gioco è una cosa che richiede tantissimo tempo e tantissimo lavoro, tanto più il gioco è ben realizzato e complesso e tanto più lavoro è necessario. Se uno decide di imbarcarsi in questa impresa, deve per forza poter prevedere un ritorno economico, perché diventa un lavoro a tempo pieno, a meno di non svilupparlo nell'arco di un decennio o più.
Per avere un ritorno economico è fondamentale non puntare al solo mercato dei retrogamer, anche perché sarebbe stupido.
Perché uno dovrebbe tagliare fuori una buona fetta di potenziali clienti?
Al di la del mercato dei retrogamer, c'è richiesta per questo tipo di giochi. La gente vuole vecchi giochi in 2D, picchiaduro a scorrimento, platfrom, e quant'altro. Ma non tutti sono interessati a stare a litigare con hardware vecchio di 20 o 30 anni.
E poi la cosa va a beneficio di tutti, gli sviluppatori possono contare su un buon profitto, la gente si becca un bel gioco, e la comunità di retrogamer è contenta perché è stato rilasciato un nuovo gioco per la loro macchina, e probabilmente la copia per la macchina originale costa anche meno, visto che non è l'unica fonte di ricavi.

Commento modificato il 31/05/2019 alle ore 21:58:16

liviux76

Post inviati: 681

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.42.178.*** Mozilla/5.0 (X11; Linux x86_64; rv:60.0) Gecko/20100101 Firefox/60.0
Commento 1498
liviux76 31 Maggio 2019    21:57:42
Io non ho comprato il gioco e non penso che lo comprerò... almeno per quella cifra.
Non perché penso che quelli che l'hanno fatto siano furbi, ci vogliano lucrare, o altro, ma semplicemente perché non mi attira granché e, a mio parere, il prezzo è troppo elevato (ciò non vuol dire che non vale quella cifra... se c'è chi è disposto a pagare quel tanto vuol dire che quello è il suo valore).

Ho visto dei video ma non mi hanno entusiasmato, se ci fosse stata una demo probabilmente l'avrei provata, dubito che comunque avrei speso 30 euro per un digital download e 45 euro (perché ci saranno minimo 10 euro di spese di spedizione) per una copia fisica. Per me un digital download non dovrebbe costare più di una decina di euro e una copia fisica sui 20 (più spedizione) però se sviluppatori e distributori hanno optato per prezzi diversi avranno sicuramente fatto i loro conti cercando di avere, giustamente, un maggior ricavo (che è quello per cui tutti lavorano).

Non mi reputo tirchio, ho comprato due copie fisiche di Worthy regalandone una ad un amico, ho comprato copie fisiche di EasyNet, Tanks Furry e Solid Gold e ho già comprato da tempo AlarCity... negli anni ho acquistato vari digital download come l'OS3.1.4 (questo per 30 euro), i nuovi driver Picasso, GoADF, Amiga Forever, C64Forever, etc, etc... per cui se non comprerò questo gioco non sarà perché son tirchio o prevenuto verso i nuovi sviluppatori.

Ognuno fa le proprie valutazioni per cui, secondo me, è ridicolo stare ad accusarsi a vicenda di essere dei fessi esaltati o dei troll o quant'altro...

Ultima considerazione su SkillGrid. In tutta onestà, Saimo, i video che ho visto non mi entusiasmano e non l'ho comprato. Forse un giorno lo farò ma solo perché reputo il prezzo adeguato al prodotto. Credo che se lo acquisterò ci giocherò al massimo un paio d'ore il primo giorno senza rigiocarci più ma questo non è "colpa" né del programmatore (che penso abbia fatto un gran bel lavoro e che ha tutta la mia ammirazione per aver fatto un gioco per Amiga nel 2019) né mia se non è "scoccata la scintilla" quando ho visto il gioco.

Alla fine ho scritto più di 10 righe per ribadire un concetto banale... siamo tutti diversi e abbiamo tutti dei gusti e dei metri di giudizio diversi per cui l'opinione di ciascuno merita rispetto, stare a fare polemica su chi "capisce" più degli altri come va il mondo, quanto vale una cosa, etc, etc... mi sembra pretenzioso anche perché tutte le argomentazioni sono, per forza di cose, soggettive.

Pegasus RyuSei Ken

Post inviati: 9255

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.9.52.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; Win64; x64) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/74.0.3729.169 Safari/537.36
Commento 1499 in risposta al 1494 di Kyle
Seiya 31 Maggio 2019    22:02:49
Citazione

E allora c'hai ragione solo te...



Gli amighisti ragionano in un modo solo: se costa tanto è un capolavoro, se costa poco è una schifezza. Poi se vai a vedere meglio scopri che è il contrario.

Skillgrid è il solito sparatutto a scorrimento verticale, ma Saimo ha introdotto una cosa innovativa sul fatto che sconfiggere i nemici non è l'elemento fondamentale, ma fare altre cose per arrivare allo stesso scopo. Alla lunga poi diventa noioso e ripetitvo e lo molli li. Costa, tuttavia, 8 euro in DD (mia opinione, il gioco poteva essere gratuito in digital download).
Reshoot costa 30 euro e sembra Project X con una altra grafica. Hanno puntato tutto su quello, ma il gameplay è sempre lo stesso così come lo stesso sistema dei potenziamenti. Non hanno introdotto nulla che possa dire: si, vale quello che costa.

Skillgrid in una rivista è da medaglia d'argento o d'oro, mentre Reshoot è da medaglia di bronzo.


Saimo e tutti gli altri un consiglio: fate delle demo per dare anche possibilità di provare prima degli acquisti. Anche questa mancanza può incidere sulle vendite sopratutto in mercati di nicchia.



Commento modificato il 31/05/2019 alle ore 22:03:23

Post inviati: 1069

Visulizza profilo Messaggio Personale
95.235.226.*** Mozilla/5.0 (X11; Ubuntu; Linux x86_64; rv:67.0) Gecko/20100101 Firefox/67.0
Commento 1500 in risposta al 1499 di Seiya
majinga 31 Maggio 2019    22:11:03
Che prezzo è qualità non sono correlati mi sembra ovvio.
Ma ognuno ha il diritto di chiedere quello che ritiene giusto, e se la gente lo compra pure, evidentemente non si era nemmeno sbagliato.

Alcuni sono semplicemente contenti di comprarsi un nuovo gioco per il loro sistema preferito, la qualità è secondaria.
In fondo anche in passato ci è capitato di spendere un sacco di soldi a scatola chiusa per giochi che poi non si sono rivelati all'altezza delle aspettative. In alcuni casi però, magari complice la giovane età, alla fine abbiamo avuto di che divertirci lo stesso.
Credo che per alcuni lo spirito sia lo stesso.
Forse se si cominciasse a sviluppare di più, aumenterebbe anche la necessità di tirare fuori qualcosa di qualitativamente più elevato. Ma forse per questo si dovrebbe indietro nel tempo e basta.


Utenti Online
Utenti registrati: 995 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 0 registrati - 
5 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: MX3

Buon Compleanno a Enzo45s - 

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.21238207817078 secondi