Mený principale
 Notizie
 Grafica
 Forum
 Links
 Retro Trailer
 Recensioni
 Modelli Amiga
 Storia Amiga
 Lista Utenti
 Policy sito
Ricerca Google

Login

Nick


Password


02 Febbraio 2012 Postato da: Seiya
X1000 Limited Edition si è accasato e primi benchmark
Sinistra, un PowerMac 2 Ghz --- a Destra, l'X1000

RAGEMEM v0.37 - compiled 11/06/2010 RAGEMEM v0.37 - compiled 11/06/2010

CPU: Unknown 0.0 @ 1999 Mhz ------ CPU: P.A. Semi PWRficient PA6T-1682M B1 @ 1800 Mhz
Caches Sizes: L1: 16 KB - L2: 1024 KB - L3: none -- Caches Sizes: L1: 64 KB - L2

->Continua<-

Commenti: 295  Aggiungi - Pagine: 1...-11-12-13-14-15

Indice: Forum / Hardware Amiga in generale

Pagine: -1-2-3- [4] -5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-

Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 61 in risposta al 58 di andres
Gabriele 5 Febbraio 2012    13:46:34

Citazione

Questo è tratto da wikipedia, ma le stesse vicende, magari con i retroscena, sono narrate in diversi siti Apple:


OK, questo non l'avevo letto.
Quindi l'X1000 usa una cosa pensata per i sistemi portatili (comunque pensata per prediligere il basso consumo alla potenza), scartata da Apple in favore delle CPU Intel e che nessun altro ha pensato di impiegare su desktop?

@Tuxedo: nel thread su AmigaWorld (da cui avevo preso l'evidentemente errata convinzione che la CPU non fosse nata esplicitamente per il desktop) ho letto qualcuno dire che ogni core consuma 7W, mentre da specifiche il minimo e' 9. Forse l'underclock serve proprio ad abbassare il consumo per qualche ragione tecnica?

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 62
andres 5 Febbraio 2012    14:33:19

PA6T era progettata per i notebook Apple di fascia alta, ovvero i PowerBook G5. Poi Apple passò a x86 (e uno dei motivi fu proprio il settore dei portatili privo di CPU G5), e non se ne fece di nulla.

@Nzunta
AmigaOS non girerà mai su hardware PPC Apple, Hyperion è stata molto chiara su questo. MorphOS 3.0 credo invece sia in dirittura d'arrivo, ma non sono molto informato...


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Post inviati: 224

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.32.63.*** Mozilla/5.0 (compatible; Origyn Web Browser; AmigaOS 4; PPC; U) AppleWebKit/532.0+ (KHTML, like Gecko, Safari/532.0+)
Commento 63
ghillo 5 Febbraio 2012    14:36:29

Il piu' grosso problema dell'X1000 è il prezzo, anche se le prestazioni non sono da super computer dal punto di vista HW è molto interessante e particolare (almeno a mio giudizio) . Ormai siamo legati al mercato di nicchia e probabilmente non si riesce a produrre qualcosa a basso costo e prestazioni decenti, credo che si debba cambiare strada altrimenti andrà sempre peggio e me ne dispiace visto che sono utente OS4 e mi piace molto usarlo ed ho quegli applicativi che mi interessano (anche se alcuni mancano ancora) ed avrei bisogno di piu' potenza CPU infatti ho un XE con G3 a 800Mhz che ad essere sinceri lavora ancora bene il 750FX però piu' velocità non farebbe male . il problema è che non vengo invogliato ad un cambio visto il prezzo dell'X1000 e la velocità non eccellente delle SAM 440 e 460 ,cosi' mi è bastato espandere il mio XE con SATA ,USB2.0 e FireWire per poterlo utilizzare al meglio.
Forse non ha piu' senso rincorrere i PPC se questi non vengono venduti a prezzi bassi e buone prestazioni per il desktop , si rischia di rimanere sempre piu' di nicchia .
Non basterebbe accordarsi con una grande ditta di motherboard x86 ,con una MB già costruita e progettata portargli OS4.x ,metterlo in un bel case serigrafato AmigaOne ? (adesso i puristi mi spareranno ma credo che sia l'unica soluzione per averre sistemi performanti a basso costo ,tanto ormai che cpu viene montata non ha molta importanza e quindi si deve scegliere quello che dal punto di vista pratico è meglio).

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 64
andres 5 Febbraio 2012    14:43:19

ad ogni modo Trevor ha confermato che a breve sarà disponibile anche una distribuzione Debian per l'A1-X1000, che potrà essere usata per avere un dei numeri più attendibili. In attesa di AmigaOS 4.2, almeno.


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Blue-troll!

Post inviati: 497

Visulizza profilo Messaggio Personale
87.4.186.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; PowerPC MorphOS 2.7; Odyssey Web Browser; rv:1.16) AppleWebKit/535.14 (KHTML, like Gecko) OWB/1.16 Safari/535.14
Commento 65 in risposta al 52 di andres
Guruman 5 Febbraio 2012    15:18:58

@andres

Debian non dara' numeri molto diversi per quanto riguarda le prestazioni del singolo core perche', come gia' detto, questi bench sono misurazioni quasi pure delle prestazioni dell'HW in cui l'OS non dovrebbe c'entrare molto. A meno che Hyperion noon abbia cannato alla grande qualcosa - il che non sarebbe nemmeno una novita'. Chi si attende molto di diverso per il futuro va secondo me incontro a delusioni. Perche' in fondo son passati piu' di due anni da quando sono stati preparati i primi prototipi di A1 X1000, un tempo piu' che sufficiente per capire almeno come configurare CPU e controller della memoria.
Comunque vedremo con AmigaOS 4.2. Un po' come dopo i test fatti con le prime versioni di AmigaOS 4.0 bisognava aspettare che fosse fuori dalla beta, e poi bisognava aspettare che arrivasse 4.1 e poi e poi.... Non e' mai il momento giusto per confrontarlo, quell'OS!
E riguardo al supporto dual core, io ricordo che sono 10 anni che Hyperion promise per la prima volta la memoria protetta, il resource tracking, la virtualizzazione della memoria... Nel 2004 parlarono di riscrivere da zero il Worchbench per la release 4.1... Vogliamo ricordare di quando si proponevano di sostituire Picasso96 con SNAP (che fine ha fatto, a proposito)? Ed e' passato gia' un anno e mezzo da quando hanno inziato a lavorare su Gallium per il 3D. A me non costa niente aggiungere alla lista anche l'SMP, e nemmeno a loro, tanto "talk is cheap".
I 64 bit nemmeno li cito, perche' notoriamente le architetture PPC G5 sono piu' efficienti a 32bit che a 64...

andres ha scritto

@Guruman
puoi darmi i link dei post relativi ai test che riporti?
(parlo di quello sull'Altivec e di Blender).


Certo:
http://www.amiga.org/forums/showthread.php?t=60626
http://www.amiga.org/forums/showthread.php?t=60611

@Tuxedo
Tuxedo ha scritto
2 - tanto per chiarire una volta per tutte...ma i G5 a parità di clock con i G4 come andavano? Erano effettivamente un "x" più veloci oppure no? Perchè sennò tutti 'sti discorsi sul PA-Semi che è più lento di quello che ci si aspettava(io onestametne mi aspettavo almeno un 1,5x a parità di MHz) non hanno senso di esistere...

Il G5 era meno performante per MHz del G4, perche' aveva delle pipeline piu' lunghe ed era pensato per scalare di piu' in frequenza: infatti 1.8-2GHz sono il limite massimo per il G4, il G5 arriva a 2.7GHz senza overclock. La CPU di PASemi prende l'aspetto negativo del G5, ma non arriva a quelle frequenze.
Pero' il marketing di PASemi provava a vendere la CPU come molto piu' efficiente del G5. Infatti quando il MorphOS team ha mostrato MorphOS su un PowerMac dual G5 a 2.7GHz molti su aw.net hanno commentato che comunque X1000 sarebbe stato piu' veloce. Per questo dico che e' piu' lento di quanto mi aspettassi, visto che sembra offrire non solo niente di piu', ma forse addirittura qualcosa meno di un G5 a pari clock - col vantaggio del minor consumo di potenza, che su un sistema desktop che richiede comunque una ventola, e' un vantaggio praticamente nullo..

Saluti,
Andrea

~The Cyborg Flower~

Post inviati: 102

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.23.62.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/535.7 (KHTML, like Gecko) Chrome/16.0.912.77 Safari/535.7
Commento 66
Cattleya 5 Febbraio 2012    15:21:25

C'è una cosa che non capisco..
Perchè NO a x86(o meglio x64)? Non c'è mica solo Intel tra i produttori.
Perchè PA6T se è su licenza IBM che è il SIMBOLO del pc?

Certi discorsi che trovo in giro non riesco proprio a capirli. Perchè fare una macchina tanto diversa? Parliamo di mips? i7core 990 fa 177000 mips.. sarà una cosa differente, ok, ma direi che la differenza è esagerata. Oppure parliamo sempre di ppc, xbox360 ha un processore ppc tricore che sviluppa 19800 mips.. e non mi sembra sia molto costoso.. Comunque lavorare su macchine x86/64 non sarebbe più facile? Più gente conosce sia l'hardware che il linguaggio con cui programmare i software e quindi aumenterebbe anche la produttività. In oltre con macchine così "piccole" come gli amiga NG c'è addirittura il rischio di DUMP, che potrebbe avvenire se ci fosse qualcosa di esclusivo solo per queste macchine. Datemi qualche chiarimento a riguardo..




~..proprio in quel momento, quando qualunque strada sembrava non portare da nessuna parte, allora comparve un corvo, ma non un corvo qualunque, un corvo che ruggiva come un leone. Mi propose di seguirlo e io lo seguii. Mi portò la dove non sapevo di voler andare~


Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 67
andres 5 Febbraio 2012    15:41:31

@Guruman
grazie dei link.

@Cattleya
perchè la scelta dell'architettura PowerPC per AmigaOS viene da lontano, diciamo fin dalla seconda metà anni 90 quando uscirono le prime schede accelleratrici PPC per Amiga 68k; la strada fu poi confermata con le macchine AmigaOne, e ad essere sinceri al tempo PowerPC sembrava essere il futuro, x86 il passato.
A posteriori, possiamo dire che fu una scelta sbagliata, ma all'epoca pensare ad un Amiga con cpu x86 sarebbe stato un sacrilegio, in fin dei conti Amiga Inc. seguì una via già tracciata che vedeva come "obbligatoria" l'adozione di un'architettura che in qualche modo sembrava il passaggio naturale dopo il 68k.

Premesso che personalmente trovo più affascinante per un sistema alternativo l'adozione di un architettura hardware diversa da quella "standard di mercato", è indubbio che sul piano pratico x86 porterebbe molti vantaggi.
Il punto è che il porting, viste le dimensioni di Hyperion e del team AmigaOS, avrebbe tempi molto lunghi. Oltre a perdere la compatibilità con gran parte del software esistente, dover riscrivere Petunia per la compatibilità 68k ecc...


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

~The Cyborg Flower~

Post inviati: 102

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.23.62.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64) AppleWebKit/535.7 (KHTML, like Gecko) Chrome/16.0.912.77 Safari/535.7
Commento 68 in risposta al 67 di andres
Cattleya 5 Febbraio 2012    15:53:21

Citazione


@Cattleya
perchè la scelta dell'architettura PowerPC per AmigaOS viene da lontano, diciamo fin dalla seconda metà anni 90 quando uscirono le prime schede accelleratrici PPC per Amiga 68k; la strada fu poi confermata con le macchine AmigaOne, e ad essere sinceri al tempo PowerPC sembrava essere il futuro, x86 il passato.
A posteriori, possiamo dire che fu una scelta sbagliata, ma all'epoca pensare ad un Amiga con cpu x86 sarebbe stato un sacrilegio, in fin dei conti Amiga Inc. seguì una via già tracciata che vedeva come "obbligatoria" l'adozione di un'architettura che in qualche modo sembrava il passaggio naturale dopo il 68k.

Premesso che personalmente trovo più affascinante per un sistema alternativo l'adozione di un architettura hardware diversa da quella "standard di mercato", è indubbio che sul piano pratico x86 porterebbe molti vantaggi.
Il punto è che il porting, viste le dimensioni di Hyperion e del team AmigaOS, avrebbe tempi molto lunghi. Oltre a perdere la compatibilità con gran parte del software esistente, dover riscrivere Petunia per la compatibilità 68k ecc...






Ok, sono daccordo sulle scelte del tempo, non su quelle attuali che, per chi come me non c'era, sembrano assurde. Per quanto riguarda il porting di amiga os.. anzi per Amiga os in generale, mi sembra che Hyperion basi la sua politica su scuse scuse e ancora scuse per rimandare, non fare e non spiegare qualcosa. Io parlo per me che appartengo alla generazione "tutto e subito" e non posso tollerare questo discorso. Voi invece siete affezionati e alcuni di voi ci credono in questo sistema anche considerandolo di nicchia e a prezzi esorbitanti, però per quanto ancora anche i più fedeli potranno sopportare questa situazione? E poi quando la vostra generazione "termina", Hyperion e che fa?




~..proprio in quel momento, quando qualunque strada sembrava non portare da nessuna parte, allora comparve un corvo, ma non un corvo qualunque, un corvo che ruggiva come un leone. Mi propose di seguirlo e io lo seguii. Mi portò la dove non sapevo di voler andare~


Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 69 in risposta al 62 di andres
Gabriele 5 Febbraio 2012    16:03:08

Citazione

PA6T era progettata per i notebook Apple di fascia alta, ovvero i PowerBook G5. Poi Apple passò a x86 (e uno dei motivi fu proprio il settore dei portatili privo di CPU G5), e non se ne fece di nulla.



Quello che hai incollato nel post precedente dice le cose in modo un po' diverso veramente.

Citazione

AmigaOS non girerà mai su hardware PPC Apple, Hyperion è stata molto chiara su questo. MorphOS 3.0 credo invece sia in dirittura d'arrivo, ma non sono molto informato...




Non girera' su x86, non girera' su hardware Apple...
Questa strategia fa pensare che si voglia mantenere in vita artificialmente un piccolo mercato hw/sw per "appassionati" disposti a spendere tanto per avere un oggetto di culto.

Nzunta

Post inviati: 492

Visulizza profilo Messaggio Personale
2.230.28.*** Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_7_3) AppleWebKit/534.53.11 (KHTML, like Gecko) Version/5.1.3 Safari/534.53.10
Commento 70 in risposta al 62 di andres
Nzunta 5 Febbraio 2012    16:04:35

Citazione


@Nzunta
AmigaOS non girerà mai su hardware PPC Apple, Hyperion è stata molto chiara su questo. MorphOS 3.0 credo invece sia in dirittura d'arrivo, ma non sono molto informato...



Grazie per le info... peccato perché su youtube avevo visto qualche hack per OS4 su Mac mini ....

Per quanto riguarda l'architettura PPC dire che per i desktop è morta quanto apple l'ha abbandonata. Detto questo usare x86/64 sarebbe il colmo secondo me ARM è una architettura che permetterebbe un rilascio dell'OS certo in porting per le dimensione di Hyperion sarebbe lungo ......

Ultima modifica avvenuta il 05/02/2012 alle ore 16:06:05


----

Amiga 4000D REV B - ROM 3.1 - OS 3.9 BB4 - RAM 2+16 MB - CYBERSTORM MKI 060 a 50 MHz 128MB - RETINA Z3 4 MB - DVD-ROM - X-Surf - FAST-ATA

Amiga 1200 con Apollo 040 a 40 Mhz 34 MB HD da 4 GB Os 3.9 Wi-fi Indy MK2 Floppy Esterno HD

Amiga 600 con Vampire -Amiga 600 BOXED Amiga 3000 con A3640 - Amiga 1000 - Amiga 1200 -Amiga 2000 con 030 -Amiga 500 Plus Boxed - Amiga 500 con KCS Power

Mac Mini 1,25 con MOS - Winuae ppc

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 71
andres 5 Febbraio 2012    16:04:41

Il punto è che Hyperion è un'azienda, e deve far quadrare i conti. "Tutto subito" in qualsiasi realtà lavorativa non esiste (che poi, scusa se te lo dico, è proprio un concetto agghiacciante, che cozza ancora di più con la crisi del sistema occidentale) - e se mai proverai a gestire una tua attività, ti renderai conto che purtroppo il mondo non funziona così -, ci sono aspetti economici da considerare se vuoi campare.
Per fare tutto subito devi avere soldi da buttare e nessun rischio da correre. Ma oggi le spalle parate, specie in occidente, non ce le ha nessuno, o quasi.


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 72 in risposta al 67 di andres
Gabriele 5 Febbraio 2012    16:21:40

Citazione

A posteriori, possiamo dire che fu una scelta sbagliata, ma all'epoca pensare ad un Amiga con cpu x86 sarebbe stato un sacrilegio, in fin dei conti Amiga Inc. seguì una via già tracciata che vedeva come "obbligatoria" l'adozione di un'architettura che in qualche modo sembrava il passaggio naturale dopo il 68k.


Amiga Inc non ha seguito un bel niente, all'epoca dei fatti propagandava AmigaDE (qui info: http://www.amigalife.info/inediti/inediti1-amivers e1.html )

Negli anni '90 Phase5, un produttore hardware indipendente, creo' schede di espansione per A1200/A4000 che montavano assieme un PPC 603 e un 68040/68060.
Haage&partner creo' WarpOS, un kernel per pilotarle, e quando fu incaricata da Amiga Inc di creare OS3.5 prima e OS3.9 poi (dei quali sono stato betatester) lo incluse. OS3.5 e 3.9 erano fondamentalmente OS 68k ma potevano gestire il PPC delle schede Phase5 direttamente, senza ricorrere a prodotti esterni.

AmigaOS4 PPC, questo fatto da Hyperion su licenza di Amiga Inc, nasceva sulle schede PPC di Phase5 e solo poi giro' su altri prodotti. Anzi nacque proprio su 68k (le prime beta giravano sugli Amiga classic) e fu poi portato su PPC.
AmigaOS non resta sul PPC perche' e' piu' affascinante in un sistema alternativo, ma per tenere in vita un mercato hw/sw e avere il controllo di specifiche, royality, accordi ecc: se tu azienda vuoi far girare OS4 su un tuo hw devi accordarti con Hyperion.

Citazione

Il punto è che il porting, viste le dimensioni di Hyperion e del team AmigaOS, avrebbe tempi molto lunghi. Oltre a perdere la compatibilità con gran parte del software esistente, dover riscrivere Petunia per la compatibilità 68k ecc...




Gran parte del software esistente e' costituito da port, ehm...

Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 73 in risposta al 71 di andres
Gabriele 5 Febbraio 2012    16:25:11

Citazione

Il punto è che Hyperion è un'azienda, e deve far quadrare i conti. "Tutto subito" in qualsiasi realtà lavorativa non esiste (che poi, scusa se te lo



Il progetto di AmigaOS4 ha 10 anni.
Non prendiamoci in giro: se volevano andare su x86 lo potevano fare benissimo.
Non conviene perche' ci sono ancora appassionati disposti a spendere per sistemi PPC con il loro prodotto. Perche' perdere il controllo del mercato?

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 74
andres 5 Febbraio 2012    16:34:05

@Gabriele
non c'è dubbio che anche i motivi che citi te contribuiscano a spiegare le scelte di Hyperion, però stiamo parlando di un azienda privata che ha tutto il diritto di fare quel che gli pare...
Del resto su x86 c'è AROS da anni, è pure gratis, ma a guardare i forum suscita meno interesse e ha meno utenti di AmigaOS.


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 75 in risposta al 68 di Cattleya
Gabriele 5 Febbraio 2012    16:52:36

Citazione

e subito" e non posso tollerare questo discorso. Voi invece siete affezionati e alcuni di voi ci credono in questo sistema anche considerandolo di nicchia e a prezzi esorbitanti, però per quanto ancora anche i più fedeli potranno sopportare questa situazione? E poi quando la vostra generazione "termina", Hyperion e che fa?


A cavallo del 2000 venne creata una mailing list riservata denominata Amiga Community Crisis Management (ACCM) nella quale Amiga Inc e una ristretta cerchia di produttori e programmatori discutevano di come affrontare le crisi di immagine del mercato Amiga e le reazioni della comunita' nei forum e nei NG.

Il culto di AmigaNG (ben diverso dall'amore per i vecchi Amiga Classic, nel loro tempo tecnicamente superiori alla concorrenza) e la suddivisione fra fanboy e haters nacquero li.

Il mercato attorno ad AmigaOS campa sui fanboy che educatamente qui chiamiamo appassionati. Quando gli appassionati finiranno, o non saranno piu' invogliati a comprare prodotti nuovi il cui gap prestazionale con altri sistemi sara' sempre piu' ampio (per mancanza di sviluppo di nuove CPU PPC), beh fine dei giochi... se la crisi economica non rompe la ruota prima.

Il fatto e' che la "passione" non ha limiti e dire a chi non ha mai abbandonato Amiga che potrebbe avere un dual core senza passare al "wc" accende i cuori. Nei fatti pero' nessuno dice mai troppo chiaramente quanto vendono queste macchine. Io 8 anni fa in un newsgroup lo chiesi per l'allora AmigaOne e un esponente di punta della ACCM mi rispose "ma saranno fatti loro quanti ne vendono?"...

Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 76 in risposta al 74 di andres
Gabriele 5 Febbraio 2012    16:59:13

Citazione

Del resto su x86 c'è AROS da anni, è pure gratis, ma a guardare i forum suscita meno interesse e ha meno utenti di AmigaOS.




Si e' gia' parlato di questo: generalmente chi si interessa ad AROS nelle sue varie incarnazioni non lo fa nei forum Amiga.
A proposito, ma quanti utenti ha AmigaOS?

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 77
andres 5 Febbraio 2012    17:38:29

pochi, per l'idea che mi sono fatto io sul migliaio o poco più. Però sinceramente la comunità AROS è palesemente altrettanto piccola, se non di più... come quella Haiku, o quelle di altri OS alternativi che non siano distribuzioni Linux.


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.125.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 78
andres 5 Febbraio 2012    17:48:33

qua ci sono alcune bench del PA6T realizzati in ambito militare, dove il chip risulta nettamente più performante del G5.
Anche se sinceramente non ho idea di che test siano:
http://www.ll.mit.edu/HPEC/agendas/proc07/Day3/09_ Artz_Pres.ppt


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Gabriele

Post inviati: 1607

Visulizza profilo Messaggio Personale
151.49.58.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:10.0) Gecko/20100101 Firefox/10.0
Commento 79 in risposta al 78 di andres
Gabriele 5 Febbraio 2012    18:03:42

Citazione

qua ci sono alcune bench del PA6T realizzati in ambito militare, dove il chip risulta nettamente più performante del G5.



Si', in che contesto? Su un sistema desktop o su una scheda appositamente assemblata per eseguire compiti specifici?

Citazione

Anche se sinceramente non ho idea di che test siano:


Spero che guruman e altri piu' competenti analizzino quel documento che per altro trovo interessante.

Chi non ha il viewer PowerPoint ma usa un browser moderno puo' aprirlo tramote Google document viewer: http://goo.gl/cNRea

Post inviati: 1282

Visulizza profilo Messaggio Personale
79.35.129.*** Mozilla/5.0 (Windows NT 5.1; rv:9.0.1) Gecko/20100101 Firefox/9.0.1
Commento 80
andres 5 Febbraio 2012    21:16:02

Questi sono i test effettuati dalla Lockheed Martin, che confrontano le prestazioni di:
PA6T 1.7 GHz
G5 2 GHz
G4 975 MHz

Immagine

Immagine

E' evidente che in questi test il G4, anche considerata la frequenza nettamente inferiore, è completamente fuori partita. Il G5, pur con frequenza superiore, risulta nettamente più lento di PA6T.

Ultima modifica avvenuta il 05/02/2012 alle ore 21:21:23


A1200/020+68882 - 6 MB RAM - AmigaOS 3.0

Parliamo di home recording e audio - http://www.homerecording.it

Pagine: -1-2-3- [4] -5-6-7-8-9-10-11-12-13-14-15-

Utenti Online
Utenti registrati: 874 dal 1 Gennaio 2006
di cui online: 5 registrati - Oge - aleghid - SukkoPera - Guruman - liviux76 -
18 non registrati

Benvenuto all'ultimo utente registrato: Lupo666

© Amigapage 1998 - 2007 - Sito italiano dedicato alla piattaforma Amiga ed evoluzioni varie.
Struttura del sito interamente ideata e realizzata da Marco Lovera e Alessandra Lovera - Tutto il materiale inserito all'interno del sito Ť dei rispettivi autori/creatori.
E' assolutamente vietata la riproduzione o la manipolazione di tutti i contenuti o parte di essi senza l'esplicito consenso degli amministratori e degli autori/creatori.

Eseguito in 0.16629505157471 secondi